Bayard-Condict Building

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Particolare della facciata del Bayard-Condict Building

Il Bayard-Condict Building è un edificio storico di New York, situato al 65 Bleecker Street, nel quartiere di NoHo, Manhattan[1].

Storia e Architettura[modifica | modifica sorgente]

Il palazzo fu commissionato nel 1897 dalla United Loan and Investment Company, che per la propria prestigiosa sede aveva chiamato il già celebre architetto Louis Sullivan, padre del movimento moderno americano e della Scuola di Chicago[1].

Il palazzo, che rappresenta l'unica opera newyorchese, è chiaramente influenzato dalle teorie della scuola di Chicago: la facciata lascia trasparire la gabbia strutturale dell'edificio, che tuttavia non rifugge da decorazioni o ornamenti[2]. Le finestre a coppie scandiscono i pilastri d'acciaio ricoperti da cotto chiaro decorato, che assieme agli elementi orizzontali lasciano capire l'aspetto strutturale del palazzo. Il palazzo può essere idealmente diviso in tre parti: i primi due piani, che ospitavano la sezione commerciale della banca, poi la parte centrale di dieci piani, meno decorata, e il coronamento, ovvero la parte più decorata, con angeli che sorreggono il pesante cornicione[2]; tale divisione era tipica del pensiero di Sullivan, ed è ricorrente nelle sue opere[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Amanda Johnson, L'architettura di New York, New York, Skira, 2003, pg. 15.
  2. ^ a b Amanda Johnson, L'architettura di New York, New York, Skira, 2003, pg. 18.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]