Bavituximab

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Bavituximab
Caratteristiche generali
Massa molecolare (u) g·mol-1
Numero CAS [211323-03-4]
Codice ATC n.d.
Proprietà chimico-fisiche
Temperatura di fusione ° C
Temperatura di ebollizione ° C
Indicazioni di sicurezza

Il Bavituximab è un anticorpo monoclonale chimerico, che è stato sperimentato come trattamento di tumori e infezioni virali. Il farmaco lega la fosfatidilserina che viene esposta sulla superficie di cellule animali atipiche, sui tumori e su sei differenti famiglie di virus.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ran S, Downes A, Thorpe PE, Increased exposure of anionic phospholipids on the surface of tumor blood vessels in Cancer Res., vol. 62, nº 21, novembre 2002, pp. 6132–40, PMID 12414638.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Bavituximab[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]