Battle Arena Toshinden 3

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Battle Arena Toshinden 3
Battle Arena Toshinden 3.jpg
Sviluppo Tamsoft, Takara
Pubblicazione Takara, Capcom
Data di pubblicazione Giappone 27 dicembre 1996
Flags of Canada and the United States.svg 31 gennaio 1997
Flag of Europe.svg marzo 1997
Genere Picchiaduro a incontri
Modalità di gioco Giocatore singolo e Multiplayer
Piattaforma PlayStation
Supporto CD-ROM
Fascia di età ESRB: T
Periferiche di input Joypad

Battle Arena Toshinden 3 è un videogioco picchiaduro a incontri in grafica 3D per PlayStation, sequel di Battle Arena Toshinden 2.

Toshinden 3 è il primo titolo della serie a non essere stato convertito per altre piattaforme. È inoltre l'unico gioco della serie che ha alcune differenze di gameplay fra la versione giapponese e quella europea/americana. Infatti, nonostante Toshinden 2 sia stato ampiamente sviluppato sul primo gioco, Toshinden 3 cambia radicalmente il gameplay della serie. Fra i cambiamenti principali: le arena sono chiuse, permettendo al giocatore di lanciare il proprio opponente contro le pareti aumentando il danno inflitto. Anche il sistemo di combo è stato rielaborato, creando una nuova serie di combo per ogni personaggio.

Oltre ai quattordici personaggi iniziali, il gioco permette al giocatore di utilizzare anche altri diciotto combattenti sbloccabili, benché la maggior parte di essi siano in realtà versioni speculari dei quattordici iniziali.

La modalità arcade di Toshinden 3 è molto differente rispetto ai primi due giochi. I combattenti che il giocatore affronta nel corso del gioco variano a seconda del personaggio che si è scelto di utilizzate. Se il giocatore sceglie uno dei quattordici combattenti iniziali, i cosiddetti "eroi", gli opponenti che schiererà il computer saranno i vari membri dell'Organizzazione. Diversamente se il giocatore sceglie un membro dell'Organizzazione dovrà affrontare uno alla volta tutti gli eroi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi