Battente idraulico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il battente idraulico è uno strato di acqua che si forma per gravità quando questa incontra uno strato di materiale o una roccia permeabile o semi-permeabile.
Per evitare la formazione di un battente idraulico si posiziona materiale drenante per uno spessore non inferiore a 0,5 metri e si effettua la costruzione di un sistema di canalizzazione per la raccolta del percolato e delle acque di discarica.

Altri significati[modifica | modifica wikitesto]

In idraulica si definisce altezza del battente (idrico o idrostatico) nel caso di un circuito idraulico l'altezza della colonna di liquido che va dal punto d'aspirazione del liquido (in cui è posizionata la pompa) al pelo libero. Si dice inoltre che una pompa è sottobattente se la pompa è posizionata ad un livello inferiore rispetto al livello del liquido da aspirare.

Nel caso di un serbatoio di liquido si definisce inoltre altezza del battente (in inglese holdup) l'altezza del liquido contenuto nel serbatoio, calcolata dal fondo del serbatoio al pelo libero.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Ingegneria Portale Ingegneria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ingegneria