Battaglia di Santa Cruz de Tenerife

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 28°28′N 16°15′W / 28.466667°N 16.25°W28.466667; -16.25

Battaglia di Santa Cruz de Tenerife
Il ferimento di Nelson nel primo giorno di battaglia
Il ferimento di Nelson nel primo giorno di battaglia
Data 25 - 27 luglio 1797
Luogo Santa Cruz de Tenerife, isole Canarie
Esito Vittoria spagnola
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
4 000 tra Fanti di Marina e Marinai
3 vascelli di Linea
1 vascello di quarta classe
3 fregate
1 cutter
1 bombarda
400 pezzi d'artiglieria
1 700 tra Soldati di fanteria, miliziani e marinai
91 pezzi di artiglieria
Perdite
250 morti
128 feriti
~300 prigionieri
1 cutter affondato
30 morti
40 feriti
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Santa Cruz de Tenerife fu un'operazione anfibia tentata da una forza combinata inglese al comando del fresco contrammiraglio Horatio Nelson per la conquista del porto dell'isola di Tenerife contro la guarnigione spagnola comandata dal Generale Antonio Gutiérrez de Otero y Santayana. Gli scontri terrestri si protrassero dal 22 al 25 luglio 1797, terminando in un disastro per le forze da sbarco inglesi, che dovettero chiedere l'assistenza spagnola per ritirarsi; lo stesso Nelson vi perdette il braccio destro.