Battaglia di Landshut

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Battaglia di Landshut
parte della Quinta coalizione
Louis Hersent-Crossing the bridge at Landshut.jpg

Data 21 aprile 1809
Luogo Landshut, Baviera
Esito Vittoria francese
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
77.000 36.000
Perdite
3.000 10.000
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Landshut venne combattuta il 21 aprile 1809, nel corso della guerra detta della Quinta coalizione.

Svolgimento[modifica | modifica wikitesto]

La battaglia iniziò quando il generale Hiller si ritirò con circa 36.000 uomini dalla battaglia di Abensberg. Il comandante francese Lannes si convinse di avere una chance di attaccare questo grosso contingente dell'armata austriaca.

Alle forze di Lannes si unirono anche 57.000 uomini guidati da Masséna che riuscirono ad intercettare Hiller e bloccargli la possibilità di fuggire contenendo i danni. Gli austriaci combatterono con valore infliggendo ai francesi più perdite del previsto e lasciando l'esito della battaglia incerto fino all'arrivo dell'imperatore Napoleone.

Sotto la guida tattica dell'imperatore i francesi non ebbero problemi a piegare la resistenza austriaca e a vincere la battaglia.