Battaglia di Kilinochchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Battaglia di Kilinochchi
L'avanzata delle forze cingalesi verso la cittadina di Kilinochchi.
L'avanzata delle forze cingalesi verso la cittadina di Kilinochchi.
Data 23 novembre 2008 - 2 gennaio 2009
Luogo Kilinochchi, Sri Lanka settentrionale
Esito Vittoria cingalese
Schieramenti
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Kilinochchi è stata combattuta tra l'Esercito dello Sri Lanka e le Tigri Tamil per il controllo del paese di Kilinochchi nel teatro settentrionale della quarta guerra Eleam della guerra civile dello Sri Lanka, tra il novembre 2008 e il gennaio 2009.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Kilinochchi era de facto la capitale del centro amministrativo della proposta di stato Tamil Eleam delle Tigri Tamil.

L'esercito dello Sri Lanka condusse un'offensiva attraverso i mesi di novembre e dicembre 2009, durante la quale ci furono 3 tentativi di prendere la città.
Entrambi gli schieramenti hanno dichiarato di aver avuto perdite minime e di aver inflitto il massimo danno all'altra parte durante questi assalti.
Le forze aeree dello Sri Lanka hanno anche lanciato un attacco contro le posizioni LTTE a Kilinochchi Il 2 gennaio 2009 le divisioni dell'esercito dello Sri lanka avanzano in posizioni nei pressi della giungla.
Mahinda Rajapaksa, presidente dello Sri Lanka, annuncia che i militari hanno preso il controllo della città e intima le tigri tamil di abbassare le armi e arrendersi.
Loro dichiarano che la cattura del paese per loro è stata una perdita insignificante e che dopo la loro fuoriuscita è diventata una città fantasma.

Dopo la battaglia, diversi governi stranieri hanno chiesto a entrambe le parti di cercare una soluzione politica.

La borsa di Colombo ha registrato una crescita e la rupia Sri lankese si è stabilizzata.
L'esercito continua intanto ad avanzare nei territori posseduti dall'LTTE, catturando alcune postazioni più strategiche, incluso il Passo dell'elefante e l'intera Autostrada A9.

Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerra