Battaglia di Kara Killisse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Battaglia di Kara Killisse
Data 24– 28 maggio 1918
Luogo Vanadzor, Armenia
Esito vittoria armena
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
6.000 soldati 10.000 soldati
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Kara Killisse (in armeno Ղարաքիլիսայի ճակատամարտ Gharakilisahi chakatamart; in turco Karakilise Muharebesi o Karakilise Muharebeleri) è stata un episodio della Campagna del Caucaso della prima guerra mondiale e venne combattuta nei pressi di Vanadzor (nell'attuale Armenia) nel maggio 1918.

Contesto[modifica | modifica wikitesto]

A seguito della rivoluzione d'ottobre, il nuovo governo bolscevico decise di uscire dal conflitto. Con l'armistizio di Erzincan del dicembre 1917 l'esercito russo abbandonò il fronte del Caucaso e l'Impero Ottomano poté conquistare con relativa facilità i territori della Repubblica Federale Democratica Transcaucasica (l'attuale Armenia occidentale) occupando le città di Erznka, Erzerum, Sarıkamış, Kars e Alessandropoli.

La battaglia[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 maggio 1918 l'esercito ottomano proseguì la sua avanzata fino a Vorontsovka mentre le forze armate si ritirarono in parte verso Jerevan e in parte verso Kara Killisse. Qui il generale Garegin Njdeh riuscì a reclutare nuove truppe e a prepararsi ad affrontare il nemico[1].

Dopo quattro giorni di combattimenti, durante i quali entrambe le parti subirono pesanti perdite, gli ottomani riuscirono ad invadere Kara Killisse ma ormai il numero degli uomini a disposizione di Mehmed Wehib Pasha erano insufficienti per proseguire l'avanzata[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Walker , p. 254
  2. ^ Hohanissian, p. 229

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Hohanissian, Richard G. (1997) The Armenian People from Ancient to Modern Times. New York. St. Martin's Press, 299
  • Walker, Christopher (1980). ARMENIA: The Survival of a Nation. New York: St. Martin's Press. ISBN 0-7099-0210-7.
  • Reynolds, Michael. Shattering Empires: The Clash and Collapse of the Ottoman and Russian Empires, 1908-1918.