Battaglia di Chibi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Battaglia di Chibi
Data 208
Luogo Fiume Yangtze, nella Cina centrale
Esito Vittoria di Liu Bei e Sun Quan
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
800.000 uomini 50.000 uomini
Perdite
Non vi sono stime attendibili Non vi sono stime attendibili
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Chibi, o battaglia delle Scogliere Rosse, fu uno scontro che si svolse nel 208 fra l'Impero Cinese della dinastia Han e l'esercito dei "signori della guerra" Liu Bei e Sun Quan.

Nel 208 infatti iniziarono una campagna contro i rivali del sud che sfociò nella battaglia di Chibi, uno degli avvenimenti più famosi della storia militare cinese. L'esercito imperiale era sotto il comando del generale, ed effettivo imperatore, Cao Cao che confidava nella vittoria per la propria schiacciante superiorità numerica.

Non si hanno resoconti precisi riguardo allo svolgimento della battaglia, tuttavia si sa che il comandante Zhou Yu riuscì a disperdere le forze di Cao Cao in una serie di battaglie sull'acqua, utilizzando con sapienza il fuoco, e affrontandone le forze superiori a piccoli gruppi che riusciva a sopraffare facilmente: fu la disfatta e i sopravvissuti dell'esercito di Cao Cao furono messi in rotta.

Riferimenti culturali[modifica | modifica wikitesto]

La battaglia della Scogliera Rossa viene descritta sia dal poeta Song Su Shi in due suoi fu sulla scogliera vermiglio, sia nel capitolo 49-50 ne Il romanzo dei tre regni, (semplificato 三国演义, pinyin Sānguó yǎnyì) scritto da Luo Guanzhong.

Gli avvenimenti hanno ispirato il film La battaglia dei tre regni diretto da John Woo.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]