Battaglia di Cartagine (698)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La battaglia di Cartagine fu combattuta nel 698 tra una forza di spedizione bizantina e gli eserciti del califfato omayyade. Dopo aver perso Cartagine per i musulmani, l'Imperatore Leonzio ha inviato la marina sotto il comando di Giovanni Patrizio e il droungarios Tiberio Apsimarus. Entrarono nel porto e con successo lo riconquistò, così come la città, in un attacco a sorpresa mozzafiato.