Bateman's

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 50°59′22″N 0°22′44.6″E / 50.989444°N 0.379056°E50.989444; 0.379056

Bateman's

Bateman's è una casa del diciassettesimo secolo situata a Burwash, East Sussex, Inghilterra. È stata la residenza dello scrittore britannico Rudyard Kipling dal 1902 al 1936; sua moglie cedette poi la casa al National Trust for Places of Historic Interest or Natural Beauty alla sua morte nel 1939, e da allora è aperta al pubblico.

È presente anche un mulino funzionante che usa l'acqua del fiume Dudwell[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Quando Kipling andò per la prima volta da Bateman's mentre cercava casa (1900) se ne innamorò a prima vista. La acquistò nel 1902 e ne fece la sua residenza, anche pagando per realizzare una nuova strada fino alla più vicina strada principale. Kipling scrisse in questa casa alcune delle sue opere più famose, come Se, The Glory of the Garden e Puck of Pook's Hill, chiamato così dal nome della collina visibile dalla casa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sussex Mills Group in Volunteers are associated with this group as well as others.. URL consultato il 3 agosto 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]