Bat Out of Hell III: The Monster Is Loose

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bat Out of Hell III: The Monster Is Loose
Artista Meat Loaf
Tipo album Studio
Pubblicazione 31 ottobre 2006[1]
Durata 77 min : 37 s
Dischi 1
Tracce 14
Genere Hard rock[1]
Arena rock[1]
Opera rock
Etichetta Mercury Records
Produttore Desmond Child
Registrazione Greg Rollins, Steve Churchyard, Matt Gruber, Stephen Marcussen, Brian Coleman e assistenti negli studi "The Village", "The Gentlemen's Club", "O'Henry Sound Studios", "The Wire", "The Mothership", "Henson Recording Studios", "Capitol Studios" e "Ocean Way Studios"; mixato agli "Henson Recording Studios"
Certificazioni
Dischi d'oro 5
Meat Loaf - cronologia
Album successivo
(2010)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic 2/5 stelle[1]

Bat Out of Hell III: The Monster Is Loose è un album del cantante statunitense Meat Loaf, pubblicato nel 2006 dalla Mercury Records.[1]

L'album[modifica | modifica wikitesto]

Bat Out of Hell III è l'ultimo capitolo della saga dei tre Bats, iniziata nel 1970 con Bat Out of Hell e proseguita poi con Bat Out of Hell II: Back into Hell. L'album vede molte collaborazioni con artisti e produttori già affermati, come Brian May, Steve Vai, John 5, Marion Raven, Patti Russo, Jennifer Hudson, Nikki Sixx e Jim Steinman. Come i precedenti album, presenta un largo uso di elementi orchestrali tali da rendere l'opera simile a un musical, con testi che trattano di inferno e paradiso, amore, tristezza e speranza, tutti segni caratteristici dei componimenti di Steinman e Child.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Monster Is Loose - 7.12
  2. Blind As A Bat - 5.51
  3. It's All Coming Back To Me Now - 6.05
  4. Bad For Good - 7.33
  5. Cry Over Me - 4.40
  6. In The Land Of The Pig, The Butcher Is King - 5.38
  7. Monstro - 1.39
  8. Alive - 4.22
  9. If God Could Talk - 3.46
  10. If IT Ain't Broke Break It - 4.50
  11. What About Love - 6.03
  12. Seize The Night - 9.46
  13. The Future Ain't What It Used To Be - 7.54
  14. Cry To Heaven - 2.22

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

  • Meat Loaf - voce
  • Paul Crook - chitarra (tracce 2, 4, 6, 10, 13)
  • Randy Flowers - chitarra (tracce 2, 3, 10, 13)
  • Corky James - chitarra
  • David Levita - chitarra (traccia 3)
  • Clint Walsh - chitarra (traccia 6)
  • Dan Warner - chitarra (tracce 3, 14)
  • Rusty Anderson - chitarra (tracce 8, 11, 12, 13)
  • Eric Sardinas - chitarra electric slide (traccia 10)
  • Steve Vai - chitarra (traccia 6)
  • Brian May - chitarra (traccia 4)
  • John 5 - chitarra (traccia 1)
  • Kasim Sulton - basso elettrico
  • Matt Rollings - piano, organo (tracce 2, 6, 10, 13)
  • Mark Alexander - organo, piano (tracce 10, 13)
  • Betty Ross - pipe organ (tracce 7, 8, 12)
  • Doug Emery - programmazione (traccia 14)
  • Harry Sommerdahl - programmazione (tracce 2, 7, 9, 10)
  • Chris Vrenna - programmazione (traccia 6)
  • Randy Canto - programmazione (tracce 10)
  • Stephanie Bennett - arpa (tracce 6, 14)
  • Eric Rigler - flauto irlandese (traccia 14)
  • Gary Grant - tromba (traccia 10)
  • Steve Madaio - tromba (traccia 10)
  • Tom Saviano - sassofono tenore (traccia 10)
  • Don Marchese - sassofono baritono (tracce 10)
  • Victor Indrizzo - batteria (tracce 1, 3, 4, 5, 9)
  • Kenny Aronoff - percussioni, batteria (tracce 2, 6, 7, 8, 11, 12)
  • John Miceli - batteria (tracce 10, 13)
  • Lee Levin - percussioni (traccia 14)
  • Graham Phillips - soprano (tracce 7, 13, 14)
  • Marion Raven - voce (traccia 3)
  • Jennifer Hudson - voce (traccia 13)
  • Patti Russo - voce (duetto traccia 12, cori tracce 10, 11, 13)
  • Eric Troyer, Storm Lee, James Michael, Jeanette Olsson, Carolyn "C.C." Coletti-Jablonski, Diana Grasselli, Jason Paige, Camile Saviola, John Gregory, Marti Frederiksen, Becky Baeling, Maria Vidal, Keely Pressly, Brett Cullen, Andreas Carlsson, Desmond Child - cori
  • Barbara Allen, Esther Austin, Cheryl Brown, Vernon Allen, Sonya Byous, Bonita Brisco, Roshuan Stovall, Sandra Stokes, Jessica Jones, Joseph Powell - cori gospel
  • David Campbell - direttore d'orchestra

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Stephen Thomas Erlewine, Bat Out of Hell III: The Monster Is Loose in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 22 gennaio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock