Basilisk II

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Basilisk II
Sviluppatore Christian Bauer
Nigel Pearson (OS X port)
Gwenole Beauchesne (versione JIT)
Ultima versione 1.0 R5 (1 maggio, 2006)
Sistema operativo Multipiattaforma
Linguaggio
Genere Emulatore
Licenza GNU General Public License
(Licenza libera)
Sito web basilisk.cebix.net

Basilisk II è un software per emulazione open source che emula i computer Apple Macintosh 680x0 su vari sistemi operativi, tra cui BeOS, Linux, AmigaOS, Windows NT, Mac OS X, persino su Sony PSP.

L'ultima versione di Mac OS che può essere eseguita da Basilisk II è Mac OS 8.1, l'ultima versione compatibile con 680x0. Le versioni più recenti di Mac OS non sono compatibili con Basilisk II poiché utilizzano un processore basato su PowerPC, che non può essere emulato dal programma. Per eseguire tali sistemi operativi sono necessari programmi specifici, come SheepShaver o PearPC. Le versioni alfa sono state rese disponibili dal gennaio 1999.

Dato che i nuovi Mac con chip Intel non possono eseguire la modalità Classica, Basilisk II resta una valida alternativa per gli utenti che desiderano eseguire programmi che necessitano della modalità Classica. Tuttavia, poiché Basilisk II non può eseguire Mac OS 9 (così come non lo poteva fare Classic su OS X), tale alternativa è piuttosto limitata rispetto a soluzioni come l'emulazione (es. SheepSaver).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]