Basilica di San Mattia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Abbazia benedettina di San Mattia
Benediktinerabtei St. Matthias
La facciata della basilica
La facciata della basilica
Stato Germania Germania
Land Coat of arms of Rhineland-Palatinate.svgRenania-Palatinato
Località Trier Rheinland-Palatinate Germany CoA.svgTreviri
Religione Cristiana cattolica di rito romano
Diocesi Diocesi di Treviri
Stile architettonico Romanico e Gotico
Inizio costruzione IV secolo
Completamento XVI secolo

La basilica di San Mattia, in Tedesco Basilika Kirche zu Sankt Matthias è la chiesa abbaziale del monastero omonimo benedettino di Treviri, in Germania. Costituisce un notevole esempio di architettura romanica e gotica della Germania.

Storia e architettura[modifica | modifica sorgente]

Tomba di san Mattia.

La fondazione dell'abbazia risale al IV secolo, ma il complesso e soprattutto la chiesa, vennero più volte rifatti e rimaneggiati.

La chiesa odierna risale alla ricostruzione in stile romanico che venne consacrata da papa Eugenio III nel 1148, alla presenza di san Bernardo di Chiaravalle[1] e di numerosi cardinali. Nel XV secolo vennero erette le volte gotiche e nel primo XVI secolo vennero fatte le vetrate del coro.

All'interno della chiesa vi sono conservate le reliquie di san Mattia, che le hanno valso il titolo di basilica minore.

Note e referenze[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "Germania", Guida TCI, 1996

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]