Basil Fawlty

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Basil Fawlty
Universo Fawlty Towers
Saga Fawlty Towers
Autore John Cleese, Connie Booth
1ª app. in Un tocco di classe
Ultima app. in Basil the Rat
Interpretato da John Cleese
Sesso maschile
Professione albergatore
Abilità misantropia, avarizia, paranoia

Basil Fawlty è un personaggio della sit-com Fawlty Towers. È interpretato da John Cleese.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Basil è l'albergatore dell'hotel Torquay ed è una persona molto snob, avaro, xenofobo, sessualmente represso, paranoico e misantropo che è disperato nel voler appartenere ad una classe sociale più elevata. Egli vede il successo dell'hotel come mezzo per raggiungere tale obbiettivo ("trasformarlo in un centro di..."), eppure il suo lavoro lo costringe ad essere piacevole con le persone che disprezza o che aspira ad essere socialmente al di sopra di loro. Sua moglie Sybil spesso si frappone nel trattamento di Basil nei confronti degli ospiti, spesso cercando di far colmare la pace. Basil apparentemente odia i socialisti, ed ha forti ideali conservatori riguardo a tutto ciò che incontra. Ciò è particolarmente evidente nell'episodio Ricevimento di nozze, quando si dimostra disgustato verso una coppia di giovani non sposati con una vita sessuale attiva.

Sua moglie è spesso verbalmente offensiva nei suoi confronti, e,anche se Basil è molto più alto di lei, spesso si trova sul lato di ricezione del suo temperamento, espresso fisicamente o verbalmente. Basil abitualmente si rivolge a Polly o a Manuel per aiutarlo in qualunque situazione che ha previsto.

Basil spesso ama abusare fisicamente e verbalmente di Manuel a causa del suo accento spagnolo e a causa della sua incompetenza. L'unico ospite dell'hotel che Basil rispetta è il Maggiore Gowen.

Origini del personaggio[modifica | modifica sorgente]

La serie Fawlty Towers fu ispirata al soggiorno dei Monty Python al Gleneagles Hotel, a Torquay. Cleese e Booth alloggiarono nell'hotel dopo la fine dello show dei Python. Il proprietario, Mr. Donald Sinclair, era molto scortese, che aveva fatto un programma per gli autobus per i clienti che chiedevano quando sarebbe arrivato il prossimo autobus e che aveva lanciato la valigia di Eric Idle dietro un muretto pensando che contenesse una bomba (in realtà conteneva un orologio). Criticò anche il modo di mangiare "all'americana" di Terry Gilliam. Il nome "Basil" deriva da Basil Street, dove visse Cleese per qualche tempo.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Intervista a Cleese sulla sua ispirazione per il personaggio di Basil Fawlty

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione