Base dell'esercito generale San Martín

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Base dell'esercito generale San Martín
Base de ejército general San Martín
Base de ejército general San Martín
Stato Antartide Antartide[1]
Territorio Antartide argentina
Territorio Cileno Antartico
Territorio antartico britannico
Regione Penisola Antartica
Coordinate 68°07′47″S 67°07′47″W / 68.129722°S 67.129722°W-68.129722; -67.129722Coordinate: 68°07′47″S 67°07′47″W / 68.129722°S 67.129722°W-68.129722; -67.129722
Altitudine 5 m s.l.m.
Gestita da Argentina Argentina
Tipo Base permanente
Fondazione 1951
Popolazione 25 (estate), ? (inverno)
Mappa di localizzazione: Antartide
Base dell'esercito generale San Martín

La base dell'esercito generale San Martín (in spagnolo Base de ejército general San Martín) è una base antartica permanente argentina intitolata al generale José de San Martín, eroe dell'indipendenza Sudamericana.

Ubicazione[modifica | modifica wikitesto]

Localizzata ad una latitudine di 68° 07 sud e ad una longitudine di 67°07′ ovest la stazione si affaccia sulla baia Margarita, nella penisola Antartica. La struttura è gestita dall'Ejército Argentino.

Il primo insediamento argentino nella zona è stato inaugurato il 21 marzo 1951 e rappresenta il primo accampamento a sud del circolo polare antartico . La base venne abbandonata nel 1961 per essere poi riaperta il 21 marzo 1976 come base permanente.

La base svolge osservazioni meteorologiche dal 1951 e si dedica allo studio della glaciologia e della ionosfera.

Rifugi[modifica | modifica wikitesto]

La base San Martín è responsabile della gestione di diversi rifugi in Antartide. Tra i principali:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'Antartide non appartiene ad alcuno stato, il suo utilizzo internazionale è regolato dal Trattato Antartico per soli scopi pacifici.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]