Baruya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg

I Baruya sono una tribù della Papua Nuova Guinea. Sono studiati dal 1967 dall'antropologo Maurice Godelier.

I Baruya sono caratterizzati da una forte disuguaglianza tra i maschi e le femmine; tutte le loro istituzioni e miti presentano la superiorità maschile. Hanno un rituale segreto in cui i ragazzi praticano la fellatio ai giovani maschi e bevono il loro sperma, per "rigenerarsi prima del matrimonio".[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ New Left Review - Jack Goody: The Labyrinth of Kinship. URL consultato il 24 luglio 2007.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • La production des Grands Hommes. Pouvoir et domination masculine chez les Baruya de Nouvelle Guinée, Ed. Fayard (1982). (The Making of Great Men. Male domination and Power among the New Guinea Baruya, Cambridge University Press, 1986). Prize of the French Academy.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]