Bartolomeo di Giovanni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Bartolomeo di Giovanni, detto talvolta l'Alunno di Domenico (Firenze, 1458 circa – 1501), è stato un pittore italiano di scuola fiorentina del Rinascimento.

Fu un collaboratore stretto di Domenico Ghirlandaio, del quale contribuì a divulgarne l'arte. Con lui realizzò ad esempio la predella dell'Adorazione dei Magi degli Innocenti. Come pittore individuale la sua cifra stilistica si muove tra gli esempi del suo maestro e degli altri principali botteghe fiorentine dell'epoca, soprattutto quelle di Sandro Botticelli e Filippino Lippi. Gli sono attribuite soprattutto opere di piccolo formato.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Elisabetta Nardinocchi (a cura di), Guida al Museo Horne, Edizioni Polistampa, Firenze 2011. ISBN 978-88-596-0969-8

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pittura