Bart van der Leck

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bart van der Leck (1956)

Bart Anthony van der Leck (Utrecht, 26 novembre 1876Blaricum, 14 novembre 1958) è stato un pittore olandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studiò presso la Rijksschool voor Kunstnijheid e dal 1900 fino al 1904 presso la Rijksacademie di Amsterdam. I suoi primi disegni sono influenzati dallo stile impressionista di George Breitner e Ismaël. Negli anni '10 le sue opere furono caratterizzate sempre di più da forme astratte. La collezionista più importante fu Kröller-Müller.

Insieme a Piet Mondrian e altri nel 1917 fondò la rivista De Stijl.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Overzicht van het Levenswerk van Bart van der Leck, Ausgabe des Stedelijk Museums, Amsterdam 1949

G. van Tuyl, E. van Straaten: Bart van der Leck, Maler der Moderne, Wolfsburg 1994

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN51811736 · LCCN: (ENn88635054 · ISNI: (EN0000 0001 2279 8752 · GND: (DE119224496 · BNF: (FRcb126438576 (data) · ULAN: (EN500030887