Barrett Martin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Barrett Martin (Olympia, 14 aprile 1967) è un batterista statunitense, membro degli Skin Yard, seminale grunge band in cui militava come chitarrista anche Jack Endino.

Dopo lo scioglimento degli Skin Yard, è subentrato a Mark Pickerel negli Screaming Trees con cui ha realizzato gli album Sweet oblivion e Dust; ha suonato anche nel supergruppo Mad Season insieme a Mike McCready (Pearl Jam), Layne Staley (Alice in Chains) e Baker Saunders.

Dopo lo scioglimento degli Screaming Trees (2000) ha suonato con i Tuatara. Ha pubblicato inoltre l'album solista The Painted Desert nel 2004, e Earthspeaker nel 2006. Recentemente ha partecipato a Permanent Fatal Error, il nuovo album di Jack Endino.

Usa piatti Sabian, batterie Tama e bacchette Pro-mark.

Batterista poliedrico ed originale, nel tempo si è distinto per suonare anche altri strumenti come in Rated r (Queens of the stone Age) e nei suoi cd da solista dove suona il vibrafono, la marimba, il synth...

Discografia essenziale[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 68662268

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock