Barbarossa (Charlier & Hubinon)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Barbarossa
serie TV cartone
Titolo orig. Barbe Rouge
Lingua orig. francese
Paese Francia
Autore Jean-Michel Charlier
Regia
Disegni Victor Hubinon
Sceneggiatura Jean Cubaud
Studio PRH Création Images animazioni 3D
Musiche
Episodi 26 (completa)
Durata ep. 24 min
Reti it. Rai 1, Rai 3, RaiSat Smash, Rai Gulp
1ª TV it. 1998
Episodi it. 26 (completa)
Durata ep. it. 24'
Dialoghi it. Livia Tovoli
Generi avventura, azione

Barbe Rouge è un fumetto belga, inedito in Italia pubblicato originariamente in Francia, e creato dallo scrittore Jean-Michel Charlier e dal disegnatore Victor Hubinon. Dal fumetto è stata tratta nel 1998 una serie televisiva a cartoni animati: Barbarossa prodotta dalla Rai e trasmessa sulle sue reti.

La storia non si basa direttamente sullo storico pirata Barbarossa, ma è piuttosto una visione fumettistica originale della coppia di autori.

Il fumetto[modifica | modifica sorgente]

Il fumetto di Barbarossa è stato pubblicato per la prima volta nel 29 settembre 1959 nel settimanale francese Pilote.[1] Le sue storie sono ambientate nel settecentesco Mar delle Antille.

La serie animata[modifica | modifica sorgente]

Barbarossa (Barbe Rouge) è una serie televisiva a disegni animati prodotta nel 1998 da Carrere Group, Rai Cinema Fiction, tf1, Medver, Victory, Canal+, composta da 26 episodi

Edizione italiana[modifica | modifica sorgente]

Lista episodi[modifica | modifica sorgente]

  • 01 Il bambino del nuovo mondo
  • 02 Il ballo del conte
  • 03 Promesse e tradimenti
  • 04 Il codice cortesiano
  • 05 Il pirata senza volto
  • 06 Terra Australis incognita
  • 07 Il fiume dell'oro
  • 08 Il grande coccodrillo bianco
  • 09 La collana magica
  • 10 Il figlio di Barbarossa
  • 11 La flotta alleata
  • 12 Magie indiane
  • 13 Paradiso terrestre
  • 14 La sfida di Eric
  • 15 L'albero del pane
  • 16 Farfalle nere
  • 17 Le notti di Siam
  • 18 La signora dello Yucatan
  • 19 Una ragazza troppo indipendente
  • 20 Il tesoro di Barbarossa
  • 21 La mappa del tesoro
  • 22 Missione segreta
  • 23 La fidanzata dei mari del Sud
  • 24 La tiara del re

Parodia in Asterix[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Pirati (Asterix il gallico).

Dall'albo numero quattro della serie a fumetti Asterix, Asterix gladiatore (Astérix gladiateur), fanno la loro comparsa una banda di feroci pirati, che finiscono sempre per colare a picco dopo l'intervento degli irriducibili galli; il pirata rosso, il negro di vedetta balbuziente, e tutti gli altri personaggi sono delle caricature dei fumetti di Barbarossa.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Le Démon des Caraibes [Barbe-Rouge] (Il pirata Barbarossa). URL consultato il 13-09-2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]