Barbara Walters

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Barbara Walters

Barbara Jill Walters (Boston, 25 settembre 1929) è una giornalista, scrittrice e conduttrice televisiva statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata da genitori ebrei di origini russe, Barbara cresce circondata da gente di spettacolo: il padre infatti è un noto produttore di Broadway. L'uomo tuttavia ad un certo punto versa in difficoltà economiche e la famiglia Walters perde tutte le proprietà, tra cui l'attico a Central Park West. Dopo aver effettuato gli studi in scuole private, Barbara consegue un bachelor in Inglese.

Nel 1961 comincia a collaborare con l'emittente televisiva NBC, lavorando come assistente per il programma Today. In breve tempo però Barbara riesce a passare da semplice valletta a reporter e intervistatrice. Inizialmente la Walters viene osteggiata dai co-conduttori Frank McGee e Harry Reasoner, che non vedono di buon occhio la sua presenza. Successivamente conduce la trasmissione di attualità 20/20 e viene scelta come moderatrice del dibattito fra Jimmy Carter e Gerald Ford in vista delle presidenziali del 1976. La sua popolarità accresce con l'imitazione proposta dalla comica Gilda Radner al Saturday Night Live. La stessa Walters affermò di apprezzare l'imitazione e quando la Radner morì per un tumore nel 1989, Barbara inviò un messaggio di condoglianze a Gene Wilder, che era marito della Radner.

Negli anni recenti Barbara Walters ha ricevuto una stella nella Hollywood Walk of Fame e si è dedicata al talk-show The View, di cui è ideatrice e produttrice esecutiva. La trasmissione è condotta da donne famose ed è rivolta soprattutto al pubblico femminile.

La Walters ha scritto anche alcuni libri, fra cui uno di memorie, che hanno riscosso grande successo in termini di vendite.

Interviste[modifica | modifica wikitesto]

Barbara Walters intervista il Presidente Jimmy Carter e sua moglie Rosalynn.

La Walters è nota al grande pubblico principalmente per le sue interviste. Tra le più seguite si possono annoverare quelle ai grandi leader mondiali del XX secolo, come il Presidente egiziano Anwar al-Sadat, lo scià di Persia Mohammad Reza Pahlavi e sua moglie Farah, il Presidente della Repubblica popolare cinese Jiang Zemin, il Primo ministro britannico Margaret Thatcher, quello cubano Fidel Castro, quello indiano Indira Gandhi, Mu'ammar Gheddafi, i re Husayn di Giordania e Abd Allah dell'Arabia Saudita, il presidente venezuelano Hugo Chávez e molti altri. Fra i personaggi di spettacolo da lei intervistati si possono ricordare Laurence Olivier, Michael Jackson, Katharine Hepburn, Sophia Loren e Anna Wintour.

La Walters ha inoltre conseguito il record per l'intervista più seguita di sempre: il 3 marzo 1999 infatti il suo dialogo con Monica Lewinsky fu visto da 74 milioni di spettatori.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 10645329 LCCN: n79122391