Barbara Leigh-Hunt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Barbara Leigh-Hunt (Bath, 14 dicembre 1935) è un'attrice inglese.

In teatro è apparsa in numerose produzioni prestigiose con la Bristol Old Vic, Royal Shakespeare Company e Royal National Theatre. Al cinema tra i molti ruoli, è comparsa in uno degli ultimi film di Alfred Hitchcock, Frenzy del 1972, nel ruolo di una donna violentata e strangolata da un serial killer, una delle scene del delitto più impressionanti mai girate. La stessa figlia di Hitchcock, Patricia Hitchcock, trovò la scena così inquietante, da non volere che i suoi figli vedessero il film per molti anni.

La Leigh Hunt ha interpretato anche Lady Catherine de Bourgh nell'adattamento della BBC di Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen. È anche apparsa in film come Paper Mask del 1990 e Billy Elliot (2000) e in molte altre apparizioni in televisione, soprattutto come ospite.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 35872479 LCCN: n85006640