Banovina del Vardar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Banovina del Vardar
ex banovina
Vardarska Banovina
Dati amministrativi
Stato Jugoslavia Jugoslavia
Capoluogo Skopje
Data di istituzione 1929
Data di soppressione 1941
Territorio
Coordinate
del capoluogo

42°00′N 21°25′E / 42°N 21.416667°E42; 21.416667 (Banovina del Vardar)Coordinate: 42°00′N 21°25′E / 42°N 21.416667°E42; 21.416667 (Banovina del Vardar)

Abitanti
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Localizzazione

Banovina del Vardar – Localizzazione

Banovina del Vardar – Mappa

La Banovina del Vardar (Vardarska Banovina) fu una delle suddivisioni territoriali del Regno di Jugoslavia tra il 1929 e il 1941. Questa banovina era dislocata nella parte meridionale estrema del paese, comprendendo l'intera Repubblica di Macedonia odierna e le parti sud-orientali della Serbia e del Kosovo attuali. Fu nominata così per il fiume Vardar che la attraversava interamente e la sua capitale amministrativa era la città di Skopje.

Dopo la Seconda guerra mondiale, la Banovina di Vardar fu divisa in due fra la Repubblica Socialista di Serbia e la neo-formata Repubblica Socialista di Macedonia, entrambe facenti parte della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]