Bandits

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandits
Bandits 2001.png
Billy Bob Thornton e Bruce Willis in una scena del film
Titolo originale Bandits
Paese di produzione USA
Anno 2001
Durata 123 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico, commedia
Regia Barry Levinson
Soggetto Harley Peyton
Sceneggiatura Harley Peyton
Fotografia Dante Spinotti
Montaggio Stu Linder
Musiche Christopher Young
Scenografia Victor Kempster, Dan Webster e Merideth Boswell
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
« Sai perché essere intelligenti è brutto? Perché sai quasi sempre quello che sta per accadere. Non c'è nessuna suspence. »
(Terry Collins)

Bandits è un film del 2001 diretto da Barry Levinson.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Joe e Terry sono due rapinatori di banche dal singolare modus operandi: la sera precedente il colpo si presentano a casa del direttore della banca che intendono svaligiare, e passano la notte insieme a lui e alla sua famiglia; il mattino seguente si fanno poi accompagnare alla banca, dove compiono tranquillamente la rapina. Il loro affiatamento sarà messo alla prova da una donna affascinante quanto scombinata che si innamorerà di entrambi. Il film si conclude con una spettacolare uscita di scena della coppia di rapinatori.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema