Bandiera di Bonaire

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FIAV 110000.svg Proporzioni: 2:3

La bandiera di Bonaire, adottata l'11 dicembre 1981[1], è composta da una banda diagonale bianca che divide la bandiera in due triangoli; giallo quello dal lato del pennone e blu quello al vento. All'interno della striscia bianca sono rappresentate una bussola stilizzata e una stella rossa a sei punte.

I triangoli rappresentano l'uguaglianza degli uomini provenienti da tutto il mondo. Inoltre il triangolo blu rappresenta il mare e il triangolo giallo rappresenta il sole e i fiori della kibrahacha che fiorisce nell'isola una volta l'anno. La striscia che divide i due triangoli rappresenta la pace e la libertà.

I colori blu bianco e rosso rappresentano anche la lealtà di Bonaire al Regno dei Paesi Bassi.

La bussola nera rappresenta la popolazione di Bonaire che proviene dai quattro angoli del mondo e la fama di cui godono i pescatori e marinai dell'isola.

La stella a sei punte rappresenta gli originari sei villaggi di Bonaire - Antriol, Nikiboko, Nort di Saliña, Kralendijk, Rincon e Tera Corá.

Il noto vessillologo Whitney Smith è stato coinvolto nella creazione del disegno della bandiera.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bonaire (Caribbean Netherlands)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]