Bandiera del Messico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandera de México
Bandera de México
Proporzioni 4:7
Simbolo FIAV Bandiera nazionale e bandiera navale nazionale
Uso Bandiera civile e di stato
Tipologia nazionale
Nazione Messico
Altre bandiere ufficiali
Navale bandiera navale
Fotografia
Mirador Obispado.jpgBandera monumental
La più grande bandiera messicana a Monterrey.

La Bandiera messicana venne introdotta per la prima volta nel 1821 come un semplice tricolore verde (lato dell'asta), bianco e rosso. Nel 1823 venne aggiunto al centro della striscia bianca lo stemma messicano, che rappresenta la fondazione, nel 1325, della capitale Azteca di Tenochtitlán (sul suolo attualmente occupato dalla moderna capitale della nazione, Città del Messico). Lo stemma è stato modificato diverse volte, e di conseguenza è stata modificata anche la bandiera, non più cambiata dal 1968 con l'attuale stemma disegnato da Francisco Eppens Helguera.

I colori rappresentano in ordine l'indipendenza, la religione e l'unione fra gli stati messicani, stando alla Bandera Trigarante de Mexico che avrebbe ispirato l'attuale bandiera messicana, tuttavia altre interpretazioni si sono susseguite, la più conosciuta è quella trapelata dalla secolarizzazione del paese operata da Benito Juárez, secondo la quale il verde rappresenta la speranza, il bianco l'unità e il rosso il sangue degli eroi della patria.

Mexican flag corbata.png

L'articolo 3 della Legge sui simboli nazionali messicani stabilisce che la bandiera può essere disposta in corbata (a lato), ovvero un particolare ornamento a cravatta formato da due fiocchi e frangiata d'oro. La corbata viene spesso esposta nel Parlamento nazionale; inoltre, spesso forze politiche del paese adottano loro corbate con colori propri.

Dal 1999 sono state istituite delle Banderas monumentales, ovvero bandiere di dimensioni gigantesche distribuite nei punti più importanti a livello nazionalistico. La più grande è quella di Monterrey.

Bandiere storiche[modifica | modifica sorgente]

Analogie e differenze rispetto ad altre bandiere[modifica | modifica sorgente]

Bandiere italiana e messicana a confronto.

Per via della disposizione comune dei colori, verde, bianco e rosso, molti ritengono che l'unica differenza che passa tra la bandiera italiana e la bandiera messicana sia soltanto lo stemma presente nella seconda. In realtà, la bandiera italiana non solo utilizza tonalità più chiare di verde e rosso, ma inoltre ha proporzioni diverse rispetto a quella messicana: infatti quelle della bandiera italiana sono pari a 2:3, mentre quelle della bandiera messicana risultano essere 4:7. La somiglianza fra le due bandiere pose comunque un serio problema nei trasporti marittimi, dato che in origine la bandiera mercantile messicana era priva di stemmi e conseguentemente identica al tricolore repubblicano italiano del 1946. Per ovviare a tale inconveniente, su richiesta delle autorità marittime internazionali, sia l'Italia che il Messico adottarono bandiere navali con stemmi differenti.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]