Bandiera basca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ikurrina
Ikurrina
Proporzioni 14:25
Simbolo FIAV Bandiera di stato e civile
Colori Pantone

██ 485C

██ 347C

Uso Bandiera civile e di stato
Adozione 19 ottobre 1936
18 dicembre 1978
Fotografia
Ikurrina airean-001.JPG

La Ikurrina (in spagnolo Ikurriña) è la bandiera creata nel 1894 dai fratelli Luis e Sabino Arana (fondatore del PNV, Partito Nazionalista Basco), come simbolo dei Paesi Baschi (Euskal Herria in basco) di Spagna e Francia e che inizialmente si identificava nella provincia spagnola di Biscaglia.

Su sfondo rosso (colore della Biscaglia), sul quale si sovrappone una croce verde, simbolo di Sant'Andrea, patrono di Biscaglia, ed una bianca, simbolo della religione cattolica. L'insieme ricorda la bandiera del Regno Unito e forse è la grande ammirazione provata da Arana per la Scozia (la cui bandiera è anch'essa una croce di Sant'Andrea) è stata ispiratrice per l'ideazione di quella basca.

Secondo un'altra interpretazione la croce verde rappresenterebbe l'Albero di Guernica e l'insieme delle linee orizzontali, verticali e diagonali su fondo rosso lo scudo di Navarra.

Anche la parola ikur'ina è una creazione dei fratelli Pérez de Arana, un neologismo che etimologicamente deriva da ikur (simbolo), inteso come traduzione basca di bandiera.

La ikurrina, spodestando antichi simboli come l'aquila nera del Regno di Pamplona (arrano beltza) fu adottata come stemma ufficiale dal partito indipendentista nel 1934 e come simbolo della regione spagnola dei Paesi Baschi negli anni settanta.

La ikurrina è anche una dei simboli che appaiono nella bandiera di Saint-Pierre e Miquelon, comunità francese in America Settentrionale, a testimonianza dell'eredità culturale basca.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

La bandiera basca su Flags of the World

vessillologia Portale Vessillologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di vessillologia