Banda della Scala Reale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Banda della Scala Reale
gruppo
Universo Universo DC
Nome orig. Royal Flush Gang
Lingua orig. Inglese
Autori
Editore DC Comics
1ª app. 1966
1ª app. in Justice League of America n.43
Formazione
  • Asso
  • Re
  • Regina
  • Fante
  • Dieci
  • Wild Card o Wildcard

La banda della Scala Reale (Royal Flush Gang) o GSR sono un gruppo di personaggi immaginari della DC Comics. Comparvero per la prima volta in Justice League of America n. 43 nel marzo del 1966 sotto il comando del professor Amos Fortune.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La banda della Scala reale sono un gruppo di super criminali vestiti da carte da gioco i cui piani vengono solitamente sventati dai super eroi nei quali si imbattono. I loro nomi in codice si basano sulla scala reale presente nel gioco di carte del poker, Asso, Re, Regina, Fante e Dieci.

La prima banda[modifica | modifica sorgente]

L'originale banda della Scala Reale era la banda d'infanzia del Professor Amos Fortune. Con quest'ultimo nel ruolo di Asso, combatterono contro la Justice League in due occasioni, utilizzando la tecnoglia di "stellarizzazione" per l'alterazione della fortune di Fortune per sapere il risultato della loro battaglia contro la League. Dopo che Fortune abbandonò la banda, tentarono di rubare dei dipinti che secondo loro contenevano indizi che avrebbero condotto ad un tesoro nascosto, ma furono fermati dal Joker (Joker n. 6). La maggior parte di loro, in seguito, abbandonò la carriera criminale sebbene il Fante si unì per un breve periodo ala Società segreta dei supercriminali con il nome di "Hi-Jack". La banda di Fortune indossava costumi basati sui vestiti del club. Nelle pagine di JLA Classified fu rivelato che l'originale banda della Scala Reale si riunì per combattere la Justice League dell'"Era Detroit" e i loro successori della seconda banda. In questa battaglia tutti i membri originali della banda rimasero uccisi.

La seconda banda[modifica | modifica sorgente]

La Seconda banda della Scala Reale fu messa insieme dal nemico di Lanterna Verde, Hector Hammond, in Justice League of America n. 203. Hammond guidò il gruppo sotto il nome di "Wildcard". Questa versione indossava costumi basati sul simbolo delle "Picche". La banda si divise e ogni membro ebbe una carriera criminale diversa prima di riunirsi, senza Hammond. Furono assoldati due volte da Maxwell Lord come parte della sua manipolazione della Justice League International. Più tardi, vennero riorganizzati e si ri-attrezzati da un successore del criminale nemico di Alan Scott, il Giocatore, che si mascherava da Joker.

I membri erano:

  • Re (Joe Carny): il cosiddetto "Re degli Oboe", Carny soffrì di cancro ai polmoni. Come agente di Hammond, indossò un costume che incanalava tecnologicamente il suo naturale carisma al limite del controllo mentale. Con la conseguenza dell'esplosione della bomba al metagene in Invasion! , Re divenne immortale. Sebbene il Re sia il membro più alto nel rango nella banda, nel poker, l'Asso prende il suo posto come carta più alta nella Scala Reale.
  • Regina (Mona Taylor): Taylor era originariamente una star di Broadway la cui carriera fu distrutta dalla sua dipendenza dall'alcol. Come agente di Hammond, ostentava uno scettro che formava illusioni reali. Dopo che il Giocatore riattrezzò il team, cominciò a portare una pistola da polso che sparava picche affilate come rasoi.
  • Fante (nome sconosciuto): originariamente un gigolò, divenne un latitante dopo aver involontariamente ucciso un cliente mentre tentava un furto in una gioielleria. Come agente di Hammond, portava una spada carica di energia.Il Giocatore rimpiazzò il suo occhio sinistro con un'arma laser attivata ciberneticamente, facendo di lui letteralmente un "Fante da un occhio solo". La rimozione del suo occhio per impiantare il laser, inizialmente ebbe un forte impatto sulla sua sanità mentale.
  • Dieci (Wanda Wailand): Wayland era una pilota addetta ai test dei velivoli, licenziata quando rifiutò le avance del suo superiore. Come agente di Hammond, indossava un costume provvisto di emettitori di energia sui guanti. Possiede riflessi estremamente pronti e porta sempre con sé delle carte da gioco esplosive.
  • Asso (Derek Reston): l'Asso era un androide super forte nella forma di un uomo Afro-Americano. L'Asso successivo,Ernie Clay, fu reclutato dal Re e utilizzava un esoscheletro super potente donatogli dal Giocatore. Nelle più recenti apparizioni in Starman e Crisi Infinite, tuttavia, il team impiegò ancora una volta l'Asso robot.

Anche il Re, la Regina e il Dieci avevano delle pistole laser. La banda volava su carte da gioco volanti. Nell'apparizione della banda nel cartone animato Teen Titans, il Dieci organizzò una fuga con "I Piccoli Indiani di Dieci", una banda di ladri vestiti da carte da gioco partenti dal Due fino al Nove di Picche e armati di archi e frecce truccate.

La terza banda[modifica | modifica sorgente]

In Superman: The Man of Steel n. 121 si scoprì che la banda della Scala Reale si era estesa. La banda della Scala Reale era ormai un'organizzazione che raggiungeva tutta l'America, con membri nelle più grandi città. Invece di cinque membri, ogni "cellula" ne aveva cinquantadue, divisi in quattro unità guidate dalle "Corti delle Carte". Ogni membro aveva un valore da carta da gioco e quelli che aumentavano o diminuivano nella stima della banda ottenevano o perdevano un punto. Da notare, il padre di Stargirl era un "Due"; dopo averlo battuto, cambiò la sua identità da Star-Spangled Kid a Stargirl in JSA:All-Star.

Recentemente, in Crisi infinita n. 2, il Joker torturò e uccise il comandante di una cellula locale della banda della Scala Reale di una città non bene identificata, dopo essere stato respinto dalla Società per la sua "instabilità". Il Re fu l'unico rimasto vivo e si prese gioco del Joker per essere stato respinto. Joker uccise il Re con una scossa elettrica direttamente sul volto. La banda uccisa venne lasciata tra le rovine di un casinò.

Un'altra cellula della versione estesa, questa nella versione di una banda di strada, apparve come membro della Società in Villains Reunited e molti dei membri comparvero anche in altri fumetti. Non è spiegat il legame fra la terza Banda e i suoi predecessori e successori.

La quarta banda[modifica | modifica sorgente]

Una nuova versione della banda della Scala Reale comparve in Justice League of America (vol.2) n°35. Questa versione agisce sotto l'autorità di Amos Fortune, che viene chiamato dagli altri membri "Wild Card". C'è un gruppo principale formato da cinque membri in costume (i cui costumi si basano sulle Picche), più membri in aggiunta senza costume. I membri possono crescere di grado numerico come ricompensa per i loro successi, o essere "distribuiti" a discrezione di Wild Card. Sebbene il sistema di stato del mazzo di questo gruppo sia simile a quello della Terza banda, contiene numerose differenze: Fortune, come poc'anzi accennato, è il capo della banda, ma non ha connessioni con la Seconda o la Terza versione;piuttosto che "cellule" di 52 membri, questa banda sembra avere solo 52 membri in totale; in più, un membro menzionò che c'erano quattro Regine nella banda, facendo intuire che ci fossero quattro gruppi in costume (Picche, Cuori, Quadri e Fiori) che lavorano sotto la direzione di Fortune.

Elseworld[modifica | modifica sorgente]

Nella serie Kingdom Come di Alex Ross e Mark Waid, il Re un membro del Fronte della Liberazione dell'Umanita di Lex Luthor. È apparentemente separato dalla banda, ma porta un pacchetto di sigarette con la marca delle carte da gioco e parla per metafore, utilizzando detti e parole tirate fuori dai giochi di carte. C'è anche un uomo nella prigione della Justice League che sembra essere una nuova versione dell'Asso di Picche. Secondo la forma romanzata di Elliot S. Maggin, il Re è un immortale ed è il protetto di Vandal Savage. Nel crossover JLA/Avengers, il gruppo compare come aiutanti di Krona che attaccano Freccia Verde e Occhio di Falco.

Altri media[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

La Squadra con i Super Poteri: I Guardiani della Galassia[modifica | modifica sorgente]

In La Squadra con i Super Poteri: I Guardiani della Galassia, la banda della Scala Reale compare nell'episodio "The Wild Cards". Sono un quartetto di ladri reclutati dal misterioso Asso (non un androide). Asso si rivelò essere non solo in combutta con Darkseid, ma anche con il Joker, come dedotto più in là da Batman quando capì che nel castello di carte del Joker mancava la sua carta preferita, quella con il disegno di un joker, per l'appunto. Alla fine dell'episodio, il Dieci cambiò squadra e il resto della banda e il Joker furono catturati.

Batman of the Future[modifica | modifica sorgente]

Nella serie Batman of the Future, il nuovo Batman si ritrovò faccia a faccia con una nuova versione della banda, che sembrava essere una famiglia. Usavano tutti per lo più armi tecnologicamente avanzate. La famiglia Walker sono il Re e la Regina (più in là doppiata dall'attrice Sarah Douglas), loro figlio il Fante e la loro figlia Melanie è il Dieci. Questa versione della banda ricalca il gruppo creato da Hector Hammond, con le loro carte da gioco volanti e in cui l'Asso era un androide. Si capisce che il crimine fa parte della famiglia:nell'episodio "King's Ransom", si rivela che l'ex Re era il padre della regina corrente, con la formazione di una nuova banda ogni nuova generazione. Melanie Walker/Dieci aveva anche una cotta per Terry McGinnis, creando lo stesso conflitto esistente tra Batman e Catwoman, così che Bruce Wayne mise fine alla relazione. Le attività della banda finirono nel secondo episodio quando l'Asso venne distrutto e si svelò che il Re aveva una relazione con la segretaria di Paxton Powers. Fante fu arrestato e in seguito rilasciato dal carcere sulla parola e andò a lavorare nello stesso ristorante in cui lavorava sua sorella.

Justice League[modifica | modifica sorgente]

La banda della Scala Reale comparve due volte in Justice League e nella serie seguente Justice League Unlimited. La prima incarnazione della banda, che comparve nel doppio episodio "Wild Cards", è un gruppo di teenagers addestrati dal governo, a cui fu dato il tema dal Joker. Il gruppo si basa sulla falsariga dei protagonisti della serie animata Teen Titans, avendo aspetto simile e stessi doppiatori. L'Asso, una ragazza, poteva creare illusioni e portava la gente alla pazzia solo guardandola, anche attraverso l'etere. Il Re poteva creare raggi di fuoco. La Regina poteva manipolare il ferro.Il Fante aveva un corpo estremamente elastico. Il Dieci aveva invulnerabilità e super forza (non sentiva dolore e la sua forza era pari a quella di Superman). Il Joker li utilizzò per creare un reality show a Las Vegas, usandoli come muscolo mentre la League ispezionava la città in cerca di esplosivi. Tutto ciò si rivela essere un mezzo per fare audience così, l'Asso avrebbe potuto rendere matte le persone. Il piano fallì quando Batman tirò un collare dalla giacca del Joker che veniva utilizzata per controllare l'Asso come una bambina e cui il Joker aveva tenuto come assicurazione contro di lei. In risposta, l'Asso usa i suoi poteri contro il Joker, portandolo alla catatonia per un breve periodo, per poi scomparire. Il resto della banda, invece, venne catturata.

Un'altra incarnazione della banda, creata dall'Asso, compare nell'episodio della serie animata Justice League Unlimited "Epilogo", che si ambienta 65 anni nel futuro. I poteri dell'Asso si sono evoluti al punto che può distorcere la realtà, così che possa donare i suoi poteri a gente a caso nel tentativo di farsi degli amici, solo per sentire la loro voglia di liberarsi di lei e utilizzare i suoi poteri per il crimine. Amanda Waller affermò che questa era la seconda o la terza versione; non ricordava con esattezza quale. Il Re sembrava essere una testa enorme con arti impressionabilmente piccoli che viaggiava su un trono e lanciava fuoco dagli occhi. La Regina era una donna enorme, con una forza smisurata, il cui disegno ricordava fortemente la Regina di cuori del cartone animato della Disney "Alice nel Paese delle Meraviglie". Il Fante era un guerriero stile Samurai. Il Dieci era una bellissima donna con delle bellissime e lunghissime trecce che poteva utilizzare come fruste. Quando la League batté la banda ormai de-potenziata, la Waller rivelò che l'Asso stava morendo e che una possibile esplosione pischica avrebbe causato la morte di milioni di persone. Batman pianificò di utilizzare un dispositivo per ucciderla prima che ciò accadesse, ma invece si offrì di confortarla nei suoi ultimi momenti, permettendole di morire seneramente senza ferire nessuno. La realtà creata dall'Asso, e i criminali da lei potenziati, ritornarono alla normalità dopo la sua morte.

Batman: The Brave and The Bold[modifica | modifica sorgente]

La banda della Scala Reale compare per un istante in Batman:The Brave and The Bold nell'episodio "Return of Fearsome Fangs" con la voce dell'Asso doppiata a Diedrich Bader e il Fante da Edoardo Ballerini. Anche il Re e la Regina erano presenti ma non c'era traccia del Dieci. Il Fante ha un accento spagnolo e l'Asso è il leader. Questa versione della banda fa ritorno ai gruppi di banditi del Vecchio West e combatte contro Jonah Hex. La scena d'apertura vede Jonah Hex catturato e la banda della Scala reale che pianifica di farlo a pezzi con l'aiuto di quattro cavalli. Batman lo libera e insieme riescono a fuggire.

Arrow[modifica | modifica sorgente]

Nella serie televisiva Arrow, la banda della Scala Reale appare come un gruppo di cinque intento a svaligiare una banca. Vestiti con abiti normali e maschere da hockey rappresentanti, per ognuno, una carta diversa della scala.

DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics