Banchina ferroviaria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Schermi e porte scorrevoli di protezione nella Metropolitana di Singapore
Primo piano di una banchina ad isola nella stazione di Darmstadt, in Germania
Le banchine laterali di una stazione della Metropolitana di Washington, negli Stati Uniti
Banchina a raso della metropolitana di Cambridge (Massachusetts), senza passerella per facilitare l'accesso della carrozzella

La banchina ferroviaria è quel marciapiede spesso rialzato presente nelle stazioni ferroviarie, delle metropolitane o dei tram dal quale avviene il carico e lo scarico di merci e/o passeggeri dai mezzi di trasporto. Sono spesso dotate di una pensilina per il riparo dal maltempo.

Funzioni di sicurezza[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi porte di banchina.

Per la sicurezza dei viaggiatori, le banchine presentano una striscia gialla che indica la distanza di sicurezza dal bordo della banchina stessa. Alcune stazioni più moderne, soprattutto quelle della metropolitana, per aumentare il livello di sicurezza dei passeggeri sono dotate di vetrate fisse e porte di banchina scorrevoli che aprono solo quando si ferma il convoglio.

Tipi di banchina[modifica | modifica sorgente]

Banchina laterale[modifica | modifica sorgente]

Banchina che permette l'accesso ai treni di un solo binario, di solito la prima e l'ultima delle stazioni con molti binari. Nelle stazioni che hanno 2 soli binari affiancati e 2 banchine sui lati, entrambe le banchine sono laterali.

Banchina ad isola[modifica | modifica sorgente]

La banchina ad isola è quella che si trova in mezzo a due binari e permette l'accesso sui treni che si fermano su entrambi tali binari. Talvolta, quando un binario ha una banchina su ogni lato, è consentito l'accesso solo da una delle due banchine.

Incarrozzamento a raso[modifica | modifica sorgente]

Molte banchine presentano il piano di calpestio più basso di quello delle carrozze, e si può entrare sul treno salendo uno o più gradini. Nel caso in cui i due piani di calpestio siano sullo stesso livello, ad esempio nelle stazioni di un nuovo servizio ferroviario suburbano come la metropolitana, le banchine si definiscono a raso o a incarrozzamento a raso. Alcune stazioni dispongono di una passerella che permette un più confortevole accesso ai treni alle persone in sedia a rotelle nelle banchine a raso.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]