Banca Nazionale Danese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Danmarks Nationalbank
Logo
Stato Danimarca Danimarca
Fondazione 1 agosto 1818
Sede principale Havnegade 5, Copenaghen
Persone chiave Nils Bernstein
Sito web nationalbanken.dk

La Banca Nazionale Danese (in danese semplicemente Nationalbanken) è la banca centrale della Danimarca. Pur non essendo compresa nella zona Euro fa parte del Sistema europeo delle banche centrali (SEBC). La valuta della banca è la Corona danese.

La banca è stata fondata il 1 agosto 1818 dal re Federico VI di Danimarca. Nel 1914, la Banca Nazionale divenne l'unica banca usata dal governo danese. La banca divenne completamente indipendente dal governo nel 1936. L'obiettivo della banca, oltre all'indipendenza ed alla credibilità delle istituzioni del Paese è quello di garantire la stabilità della corona.

Il consiglio di amministrazione ha la piena responsabilità della politica monetaria, ed è composto da tre membri: il presidente del consiglio di amministrazione, designato per nomina Reale, altri due governatori nominati dal Consiglio di Amministrazione. Nils Bernstein è diventato presidente nel 2005. La ripartizione delle competenze è stabilita in accordo col Ministero delle finanze.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

{{prene pene pene pene