Bamboo Isle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bamboo Isle
Titolo originale Betty Boop's Bamboo Isle
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1932
Durata 8 minuti circa
Colore bianco e nero
Audio sonoro
Genere animazione
Regia Dave Fleischer, Shamus Culhane (non accreditato)
Produttore Max Fleischer
Distribuzione (Italia) Paramount Pictures
Animatori Seymour Kneitel, Bernard Wolf, Shamus Culhane (non accreditato)
Musiche The Royal Samoans
Doppiatori originali

Bamboo Isle (Betty Boop's Bamboo Isle) è un cartone animato in bianco e nero del 1932 con Betty Boop e il suo compagno Bimbo(secondo dei tre partner che la ragazza avrà fino alla scomparsa nel 1939).
Il film è stato il primo in cui Betty compare in sembianze umane (in precedenza era un cane) e attualmente è di pubblico dominio.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Bimbo sta navigando con il suo motoscafo compiendo varie volte il giro dell'America ed infine si scontra su uno scoglio e piomba nella canoa di Betty che sta pagaiando in un fiume nelle Hawaii.
Dopo un'allegra serenata i due compagni di viaggio atterrano in un prato dove vengono scoperti da degli indigeni e Bimbo, per salvare Betty e sé stesso si camuffa da nativo con delle ossa e del fango, venendo così acclamato come il re della tribù. Betty viene invece presa come cortigiana e tutti insieme improvvisano canti e danze tribali.
Alla fine del cartone, Betty Boop si esibirà nel suo famosissimo e attraente ballo hawaiano.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]