Baltic Basketball League

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Baltic Basketball League
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Tipo squadre di club
Federazione ULEB
Paese Estonia Estonia
Finlandia Finlandia
Lettonia Lettonia
Lituania Lituania
Russia Russia
Svezia Svezia
Continente Europa
Cadenza annuale
Apertura settembre
Partecipanti 23 squadre
Sito Internet Baltic Basketball League
Storia
Fondazione 2004
Detentore Šiauliai
Maggiori titoli Žalgiris Kaunas (5)
Edizione in corso Baltic Basketball League 2014-2015

La Baltic Basketball League, conosciuta in Italia anche come Lega Baltica, è un'importante competizione per club di pallacanestro.

Si tratta una manifestazione curata dalla ULEB (Union of European Leagues of Basketball) che vede partecipare club provenienti dall'Estonia, Lettonia e Lituania.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Lega venne fondata nel 2004, prendendo a modello la già esistente Lega Adriatica.

Dalla stagione 2006-2007 la Lega è stata divisa in due gironi: la Elite Division vede confrontarsi le 10 più forte squadre dei Paesi Baltici; mentre la Challenge Cup vede affrontarsi altre 11 squadre, la prima delle quali, al termine della regular season viene promosa nell'Elite Division.

Dalla stagione 2008-2009, il numero delle squadre è stato aumentato da 21 a 26 team, con club provenienti anche dalla Svezia.

Dal 2010 la Challenge Cup vede la partecipazione di squadre provenienti dal Kazakhstan, e dal 2012, la Svezia è stata sostituita dalla Russia.

Al termine della regualar season, le prime otto squadre della Elite Divison si affrontano nei play-off per decretare il vincitore della Lega.

La stagione 2012-2013 vede grandi cambiamenti: la fusione tra Elite Division e Challenge Cup, con la partecipazione di 23 squadre suddivise in quattro gironi, e la successiva ammissione alla TOP-16, sul modello della ULEB Cup, e soprattutto la non partecipazione dello Žalgiris Kaunas e del Lietuvos Rytas, che avevamo dominato le edizioni precedenti che preferirono partecipare alla VTB United League.

Nel 2013 alla competizione partecipano per la prima volta nella storia squadre finlandesi; e l'anno successivo squadre russe.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Elite Division[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Vincitore Risultato Finalista
2004-2005 Lituania Žalgiris Kaunas 64 - 60 Lituania Lietuvos rytas
2005-2006 Lituania Lietuvos rytas 86 - 74 Lituania Žalgiris Kaunas
2006-2007 Lituania Lietuvos rytas 81 - 77 Lituania Žalgiris Kaunas
2007-2008 Lituania Žalgiris Kaunas 86 - 84 Lituania Lietuvos rytas
2008-2009 Lituania Lietuvos rytas 97 - 74 Lituania Žalgiris Kaunas
2009-2010 Lituania Žalgiris Kaunas 73 - 66 Lituania Lietuvos rytas
2010-2011 Lituania Žalgiris Kaunas 75 - 67 Lettonia VEF Rīga
2011-2012 Lituania Žalgiris Kaunas 74 - 70 Lituania Lietuvos rytas
2012-2013 Lettonia Ventspils 91 - 69, 70 - 73 Lituania Prienai
2013-2014 Lituania Šiauliai 72 - 57, 78 - 66 Lituania Prienai

Challenge Cup[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Vincitore Risultato Finalista
2008-2009 Lituania Sakalai Vilnius 84 - 77 Lettonia VEF Rīga
2009-2010 Svezia Norrk. Dolphins 77 - 87, 107 - 72 Lituania Rūdupis Prienai
2010-2011 Lituania Juventus Utena 87 - 81, 89 - 72 Lituania Aisčiai Kaunas
2011-2012 Lituania Panevėžys 74 - 89, 82 - 71 Estonia Rakvere Tarvas

Vittorie per club[modifica | modifica wikitesto]

Club Titolo Città Anno
Žalgiris Kaunas
5
Lituania Kaunas 2005, 2008, 2010, 2011, 2012
Lietuvos rytas
3
Lituania Vilnius 2006, 2007, 2009
Šiauliai
1
Lituania Šiauliai 2014
Ventspils
1
Lettonia Ventspils 2013

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]