Baldassarre di Meclemburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Baldassarre di Meclemburgo
vescovo della Chiesa cattolica
Incarichi ricoperti Amministratore apostolico di Schwerin
Nato 1451
Deceduto 1507

Baldassarre di Meclemburgo (1451Wismar, 16 marzo 1507) è stato un vescovo cattolico tedesco. Era il quarto figlio di Enrico IV di Meclemburgo-Schwerin e della di lui consorte Dorotea di Brandeburgo.

Bad Doberan, Münster, zwei Figuren.JPG

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Già maggiorenne, egli scelse la carriera ecclesiastica. Negli anni fra il 1471 e 1474 divenne coadiutore del vescovo di Hildesheim e dal 1474 al 1479 amministratore apostolico della diocesi di Schwerin. Non molto soddisfatto di come erano andate le cose, tornò allo stato laicale. Il 13 gennaio 1480 vi fu un accordo di spartizione, con la mediazione delle madre, tra lui ed il fratello Magnus II. Il fratello Albrecht VI di Meclemburgo ottenne una grossa parte del principato di Werle, mentre a Baldassarre e Magnus rimase l'amministrazione della rimanente parte del Meclemburgo. Dopo la morte del fratello Magnus, egli amministrò il Paese insieme ai suoi nipoti, senza ottenerne grossi vantaggi. Morì a Wismar nel 1507 e la sua salma venne inumata nel monastero di Bad Doberaner.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1487 sposò Margherita di Pomerania, figlia di Eric II di Pomerania-Wolgast, ma la coppia non ebbe discendenti.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1479, nella Basilica del Santo Sepolcro a Gerusalemme, venne insignito del titolo di cavaliere dell'Ordine equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Elmar Bordfeld: „Geschichte des Ritterordens vom Heiligen Grab zu Jerusalem“, S. 125, abgerufen am 19. Februar 2012
Predecessore Amministratore apostolico di Schwerin Successore Bishopcoa.png
Werner Wolmers
in carica
14581473
1474 - 1479 Nikolaus von Pentz
in carica
14791482

Controllo di autorità VIAF: 20502263