Baku Fires

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Baku Fires
Pugilato Boxing pictogram.svg
WSB Baku Fires.png
Segni distintivi
Colori sociali
Dati societari
Città Baku
Paese Azerbaigian Azerbaigian
Federazione AIBA
Campionato World Series of Boxing
Fondazione 2010
Presidente Azerbaigian Genzhiyev Rizvan
Allenatore Azerbaigian Agaev Gamzat
Impianto sportivo Olympic Sports Center "Serhedchi"
Baku
Azerbaigian Azerbaigian
3000 posti
Palmarès
www.bakufires.az

Il Baku Fires è una squadra di pugilato che prende parte al campionato mondiale delle World Series of Boxing.

Storia della società[modifica | modifica sorgente]

La squadra è stata fondata nel 2010 e fa capo alla holding Gilan Holding, presente in diversi settori dell'economia azera[1].

È una delle 12 squadre originarie della competizione, che hanno preso parte alla prima edizione della competizione nel 2010.

Nel corso della stagione 2010-2011, si è classificata prima nel girone asiatico della regular season, davanti alla squadra kazaka dell'Astana Arlans. Nel corso dei play-off, è stata poi eliminata nelle semifinali dai francesi del Paris United con il punteggio di 6-4. Due pugili della squadra asiatica hanno partecipato alle finali individuali, Soltan Migitinov nella categoria dei pesi medi e Magomedrasul Majidov dei massimi, entrambi battuti rispettivamente dall'ucraino Sergiy Derevyanchenko e dall'italiano Clemente Russo, tutti e due del franchise Dolce & Gabbana Milano Thunder.

Nella stagione 2011-2012 è stata inserita nel girone B, in cui si è classificata prima vincendo tutti i 10 incontri, qualificandosi quindi ai play-off. Nei quarti di finale ha eliminato Venky's Mumbai Fighters con il punteggio di 7-3, venendo poi eliminata da Dolce & Gabbana Milano Thunder nelle seminifinali per 7-3.

Strutture[modifica | modifica sorgente]

Gli incontri interni del Baku Fires vengono disputati presso l'Olympic Sports Center "Serhedchi", a Baku[2].

Organico 2011-2012[modifica | modifica sorgente]

Roster[modifica | modifica sorgente]

La squadra è composta da 29 pugili internazionali suddivisi in 5 categorie di peso[3].

Categoria Pugile
Pesi Gallo (54 kg) Azerbaigian Magomed Abdulhamidov

Azerbaigian Javid Chalabiyev
Azerbaigian Gairbek Germakhanov
Russia Magomed Kurbanov
Mongolia Tugstsogt Nyambayar

Pesi Leggeri (61 kg) Tagikistan Oraz Avzalshoev

Azerbaigian Semen Grivachev
Azerbaigian Isa Isayev
Tagikistan Madadi Nagzibekov
Georgia Koba Pkhakadze

Pesi Medi (73 kg) Azerbaigian Osman Aliyev

Ucraina Sergiy Lapin
Azerbaigian Soltan Migitinov
Azerbaigian Heybulla Mursalov
Bielorussia Mahamed Nurudzinau
Bielorussia Mikalai Vesialou

Pesi Mediomassimi (85 kg) Azerbaigian Askhab Abdulkhaligov

Azerbaigian Radgab Aliyev
Azerbaigian Vatan Huseynli
Azerbaigian Ramazan Magomedau
Azerbaigian Teymur Mammadov
Azerbaigian Azamat Murtuzaliyev

Pesi Massimi (+91 kg) Azerbaigian Abdulkadir Abdullayev

Azerbaigian Ilgar Allahverdiyev
Azerbaigian Zamig Atakishiyev
Azerbaigian Magomedrasul Majidov
Azerbaigian Haji Murtuzaliyev
Ucraina Denys Poyatryka
Azerbaigian Farid Shabanov

Staff tecnico[modifica | modifica sorgente]

Staff tecnico aggiornato al 25 febbraio 2012.

Staff attuale dell'area sportiva
  • Allenatore: Azerbaigian Gamzat Agayev.


Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Baku Fires. Information, WSB. URL consultato il 25 febbraio 2012.
  2. ^ Baku Fires. Venue, WSB. URL consultato il 25 febbraio 2012.
  3. ^ (EN) Baku Fires. The squad 2011/12, WSB. URL consultato il 25 febbraio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pugilato Portale Pugilato: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pugilato