Baka (popolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Popolo}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.

Baka è una popolazione di pigmei che vive nella foresta equatoriale dell'Africa centrale, in Congo, Gabon, Camerun e Repubblica Centrafricana.

Popolo africano di cacciatori-raccoglitori, i Pigmei Baka vivono nelle foreste africane del Congo del Camerun e del Gabon.

Come altri pigmei autoctoni i Baka sono tradizionalmente nomadi, ma stanno avviando progressivamente un'opera di sedentarizzazione la cui causa principale si può forse ricercare nell'imponente opera di deforestazione e al divieto di cacciare (che per i pigmei avviene quasi unicamente con armi primitive come lance e macete, etc.) che gli viene imposto dalle leggi e fatto rispettare dai ranger anche in modo atroce come l'uccisione dei cani che li accompagnano nella foresta, che priva questi popoli delle risorse naturali necessarie alla loro sopravvivenza tradizionale.

Alcune delle caratteristiche principali di questo popolo è la bassa statura, la propensione alla creazione di tecniche di caccia variegate e che a differenze delle altre popolazioni indigene hanno una parlata molto prolissa.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • I Pigmei Baka cultura, musica e riti con foto e paesaggi sonori