Baikal MCM

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Baikal MCM
Baikalmcm1.png
Tipo Pistola semiautomatica
Origine Russia Russia
Produzione
Progettista Mikhail Margolin
Date di produzione 1950 - oggi
Varianti Margo (canna corta)
Descrizione
Peso
  • 910 g
  • 810 g (Margo)
Lunghezza
  • 245 mm
  • 120 mm (Margo)
Lunghezza canna
  • 130 mm
  • 98 mm (Margo)
Calibro .22 LR
Tipo munizioni .22 LR
Azionamento Massa battente
Velocità alla volata 302 m/s
Tiro utile utile 30-50m
Alimentazione Caricatori da
  • 5 colpi
  • 7 colpi (Margo)

[senza fonte]

voci di armi da fuoco presenti su Wikipedia

La Baikal MCM (Margolin) è una pistola semiautomatica progettata da Mikhail Margolin nel 1948 e costruite dalla Baikal Russia. La MCM, anche conosciuta come Margolin, è una pistola realizzata per partecipare alle gare di tiro a segno sui 25 metri con arma corta.

La MCM fece il suo debutto internazionale ai Campionati del Mondo del 1954 a Caracas, risultando subito molto precisa al punto che la nazionale sovietica la utilizzò per partecipare a competizioni internazionali fino al finire degli anni '70.

Oggi la MCM è ancora in produzione ma alla tradizionale standard è stata affiancata la "Margo", una versione da difesa con canna accorciata a 98 mm.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra