Bahya ibn Paquda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Ere Rabbiniche

1-Zugot
2-Tannaim
3-Amoraim
4-Savoraim
5-Gaonim
6-Rishonim
7-Acharonim

Bahya ben Joseph ibn Paquda, anche: Pakuda, Bakuda (in ebraico: בחיי אבן פקודה?; Saragozza, ... – Saragozza, ...), è stato un rabbino, teologo e filosofo spagnolo di religione ebraica che visse ed operò in Al-Andalus (Spagna islamica) durante la prima metà dell'XI secolo.
Viene spesso citato col titolo di Rabbeinu Bachya ed è l'autore del primo trattato esistente di etica ebraica, scritto in arabo nel 1040: I doveri del cuore (ar. "Al Hidayah ila Faraid al-Qulub", ebr. "Chovot ha-Levavot").

Note[modifica | modifica sorgente]


Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • ibn Pakuda, Bahya (cur. Yaakov Feldman), Duties of the Heart (I doveri del cuore), Jason Aronson, 1996, pp. 20–21.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 56611468 LCCN: n79083307