Bacino di Rybinsk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Massa d'acqua}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.

Coordinate: 58°30′N 37°30′E / 58.5°N 37.5°E58.5; 37.5

Le rive del bacino, inizio primavera.

Il bacino di Rybinsk (russo Ры́бинское водохрани́лище, Rybinskoe vodochranilišče) è un grande lago artificiale formato dai fiumi Volga, Šeksna e Mologa nei territori delle oblast' di Tver, Vologda e Jaroslavl'.

Il bacino prende il nome dalla città di Rybinsk, nelle vicinanze della quale venne costruita una centrale idroelettrica i cui lavori iniziarono nel 1935; nel 1941 iniziò a formarsi il lago che assunse le dimensioni definitive nel 1947. Attualmente il lago si estende per circa 4.580 km2, ha un volume d'acqua di 25,4 km³ e una profondità media di 5,6 m.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia