Bacino di Bratsk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Il bacino di Bratsk (russo Бра́тское водохрани́лище, Bratskoe vodochranilišče) è un grande lago artificiale russo sul fiume Angara, situato nel territorio dell'oblast' di Irkutsk e del Circondario Buriato di Ust'Orda. Prende il nome dalla città omonima, la più grande adiacente al bacino.

Il lago si formò definitivamente nel 1967, quando venne ultimata la costruzione (partita nel 1961) di un gigantesco sbarramento per la produzione di energia idroelettrica; si estende per 5.470 km2, ha un volume di 169,3 km3 e raggiunge una profondità massima di 31 m.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Istituto Geografico De Agostini, 2005 - Enciclopedia geografica, edizione speciale per il Corriere della Sera, vol. 7:330-341 - Milano - ISSN: 18249280

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia