Bacino del Viljuj

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bacino del Viljuj
Stato Russia Russia
Distretto federale Rep. Aut. della Jacuzia
Dimensioni
Superficie 1200 km²
Profondità massima 8 m
Idrografia
Immissari principali Viljuj, Čona
Emissari principali Viljuj

Il bacino del Viljuj (russo Вилюйское водохранилище, Viljujskoe vodochranilišče) è un lago artificiale nella Russia siberiana centro-orientale (Repubblica Autonoma della Jacuzia), formato dal fiume Viljuj in seguito alla realizzazione di uno sbarramento nei pressi della cittadina di Černyševskij.

Risalente agli anni 1965-1967, si estende per 1.200 km² interessando anche la parte terminale del corso del fiume Čona, allungandosi per circa 400 km a monte della diga; il volume delle sue acque è di circa 9,7 m3

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia