Azemmour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Azemmour
città
أزمور
Azemmour – Veduta
Localizzazione
Stato Marocco Marocco
Regione Doukkala-Abda
Provincia o prefettura El Jadida
Territorio
Coordinate 33°17′16″N 8°20′32″W / 33.287778°N 8.342222°W33.287778; -8.342222 (Azemmour)Coordinate: 33°17′16″N 8°20′32″W / 33.287778°N 8.342222°W33.287778; -8.342222 (Azemmour)
Abitanti 40 000 (2004)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Marocco
Azemmour

Azemmour, francesizzazione dell'originale in arabo: أزمور, Azmūr (Azamor in portoghese), è una città del Marocco il cui nome originale berbero significa "Le Olive". Essa giace sulla riva sinistra del fiume Oum Er-Rbia (Umm al-rabīʿa), distante circa 75 chilometri da Casablanca.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Sebbene fosse una dipendenza del re di Fez, Azemmour ha avuto grande autonomia. Nel 1486 i suoi abitanti divennero vassalli e tributari del re Giovanni II del Portogallo. Manuele I del Portogallo confermò il trattato nel 1497, per il quale la città doveva versare 10.000 savéis ogni anno. Successivamente, quando iniziarono le primi agitazioni contro questo trattato, Manuele I inviò una piccola flotta per sedare le rivolte.

Nel 1513 il governatore di Azemmour, Mulay Zayam, rifiutò di pagare il tributo, e organizzò un esercito potente e ben armato. A questa sfida Manuele I rispose inviando un esercito composto da 500 imbarcazioni e circa 15.000 soldati. Jaime, duca di Braganza, fu posto a capo di questa armata e il 1º settembre dello stesso anno riconquistò la città senza incontrare resistenza alcuna da parte degli abitanti. Tra i soldati vi era anche Ferdinando Magellano, famoso per avere condotto la prima flotta nella circumnavigazione della Terra.

Comunque il controllo portoghese sulla città durò per un breve periodo, tanto che nel 1541 Giovanni III del Portogallo decise di abbandonarla a causa delle difficoltà economiche che stava incontrando.

Vista di Azamor nel 1572, occupata dai portoghesi dal 1515 al 1541.

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Attività[modifica | modifica sorgente]

Le spiagge di Azemmour sono note tra i praticanti di surf e kitesurf.

Eventi[modifica | modifica sorgente]

Nella città, annualmente nel mese di luglio, si tiene il Festival di Azemmour.

Persone legate ad Azemmour[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]