Aythya australis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Moretta australiana
Hardhead12.jpg
Aythya australis
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Anseriformes
Famiglia Anatidae
Sottofamiglia Anatinae
Tribù Aythyini
Genere Aythya
Specie A. australis
Nomenclatura binomiale
Aythya australis
Eyton, 1838

La moretta australiana, Aythya australis, è la sola vera anatra tuffatrice che viva in Australasia. Le morette australiane sono comuni nel sud-est dell'Australia, soprattutto nel bacino del Murray-Darling, ma anche nelle zone più umide nei pressi delle coste. In anni normali sono abbastanza nomadi, ma si disperdono largamente in periodi di siccità. Un certo numero di questi animali raggiunge allora la Nuova Guinea, la Nuova Zelanda e le isole del Pacifico, dove questi possono rimanere per un certo tempo, riproducendovisi perfino per una o due stagioni.

Come gli altri membri del gruppo dei moriglioni, le morette australiane si nutrono immergendosi in profondità, spesso rimanendo sommerse per un minuto alla volta. Scivolano sott'acqua formando un'increspatura appena percettibile, rivolgendo semplicemente le loro teste verso il basso e sospingendosi con i loro piedi palmati. Mangiano una vasta gamma di piccole creature acquatiche, integrando la loro dieta con erbe acquatiche.

Le morette australiane preferiscono i laghi più grandi, le paludi e i fiumi con acque profonde, ma vengono spesso avvistate anche in ruscelli più piccoli, praterie allagate e stagni poco profondi. Come regola generale, evitano le acque costiere. Si spingono raramente sulla terraferma e non si appollaiano mai sugli alberi.

Immaturo, privo dell'occhio bianco

Le morette australiane sono piccole rispetto alle dimensioni standard delle anatre, non superando solitamente i 45 cm di lunghezza, anche se a volte raggiungono i 60 cm, e sono nell'insieme di forma visibilmente più arrotondata di quella della maggior parte delle anatre. Sia il maschio che la femmina presentano le parti superiori di color bruno-cioccolato uniforme, con i fianchi rossicci e le regioni inferiori bianche (che sono spesso invisibili se l'anatra si trova in acqua). I bordi d'uscita e quasi l'intero lato inferiore delle ali sono bianchi. Nel maschio, gli occhi sono di un particolare colore bianco (le morette australiane sono indicate qualche volta come anatre dagli occhi bianchi), mentre nelle femmine sono bruni.

Largamente diffusa in tutto il suo vasto areale, la moretta australiana viene considerata a rischio minimo nella Lista Rossa delle Specie Minacciate della IUCN.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli