Avia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Avia (disambigua).
Avia
Stato Rep. Ceca Rep. Ceca
Fondazione 1919
Fondata da Pavel Beneš e Miroslav Hajn
Settore Meccanico, aeronautico
Prodotti
Note suddivisa in Avia trucks e Avia propeller

La Avia è un'azienda meccanica della Repubblica ceca, già Cecoslovacchia, attiva nella produzione di autocarri, di aerei militari e civili e di componenti aeronautiche. È stata fondata nel 1919 da Pavel Beneš e Miroslav Hajn. Nel 1928 e 1929 ha fatto parte del gruppo Škoda.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Negli anni venti e trenta ha prodotto degli aeroplani come BH-1, BH-3, BH-7, BH-9, BH-11, BH-17, BH-21, BH-22, BH-25, BH-33, B-135 e B-534. Durante la seconda guerra mondiale ha prodotto aerei e motori destinati alla Luftwaffe. Alla fine del conflitto ha costruito aerei come il B-33 che sono stati esportati in molti stati (Es.: Romania, Israele etc.) Nel 1963 i vertici della società hanno deciso di specializzarsi solo nella produzione di camion e nel 1968 è stato firmato un contratto con la Renault-Saviem per la produzione in licenza. Nel 1988 ha ripreso la produzione di componenti di aerei. L'esportazione di camion è stata bloccata nel 1989 con il crollo del comunismo, ma è ripresa nel 1997.

Oggi[modifica | modifica sorgente]

Dopo il crollo del comunismo l'Avia, dopo varie peripezie, si è divisa in due società; lAvia trucks che continua a produrre camion in licenza Saviem e lAvia propeller che costruisce componenti per aerei, esportandoli in occidente.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]