Avaceratops lammersi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Avaceratops
Stato di conservazione: Fossile
Avaceratops BW.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Neoceratopsia
Classe Reptilia
Sottoclasse Diapsida
Superordine Dinosauria
Ordine Ornithischia
Sottordine Cerapoda
Infraordine Ceratopsia
Famiglia Ceratopsidae
Sottofamiglia Centrosaurinae
Genere Avaceratops
Specie Avaceratops lammersi
Nomenclatura binomiale
Avaceratops lammersi
Dodson, 1986

Avaceratops lammersi Dodson, 1986 è un genere di piccoli dinosauri ceratopsidi vissuti tra i 100 e i 66 milioni di anni fa, nel Cretaceo superiore, nell'America settentrionale.

Possedeva un ampio e robusto collare osseo e un breve corno sul muso, che gli serviva probabilmente come arma difensiva contro i dinosauri carnivori, di dimensioni molto maggiori.

Alcuni studiosi ritengono che questi animali vivessero in vasti branchi, sparsi nelle grandi pianure nordamericane.

Ritrovamenti[modifica | modifica wikitesto]

I primi fossili di Avaceratops furono ritrovati nel 1981 nella Judith River Formation del Montana, negli USA.[1] Si trattava di resti sparsi, sepolti nella sabbia dell'antico letto di un fiume preistorico, dopo essere stati trasportati dalla corrente.

La scoperta avvenne ad opera di Eddie Cole, mentre la denominazione del genere fu data nel 1986 da Peter Dodson che la chiamò così in onore di Ava, la moglie dello scopritore.[1]

Il nome della specie, A. lammersi, deriva dalla famiglia Lammers, i proprietari del terreno dove furono ritrovati i resti fossili.[1]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

L'Avaceratops era vegetariano: sminuzzava le piante grazie alla bocca assai particolare simile al becco di un pappagallo e frantumava le parti legnose dei vegetali con i denti aguzzi posti nella parte posteriore delle mascelle.

Per la propria conformazione, l'Avaceratops era in grado di correre piuttosto velocemente sulle quattro zampe dalla forte muscolatura.

Durante la corsa si bilanciava con la coda massiccia, che teneva sollevata dal suolo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c "Avaceratops." In: Dodson, Peter & Britt, Brooks & Carpenter, Kenneth & Forster, Catherine A. & Gillette, David D. & Norell, Mark A. & Olshevsky, George & Parrish, J. Michael & Weishampel, David B. The Age of Dinosaurs. Publications International, LTD. p. 129. ISBN 0-7853-0443-6.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

dinosauri Portale Dinosauri: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di dinosauri