Autoroute A4 (Francia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Autoroute A4
Autoroute de l'Est
Autoroute française 4.svg
Localizzazione
Stato Francia Francia
Mappa della Autoroute A4
Dati
Classificazione Autostrada
Inizio Parigi
Fine Strasburgo
Lunghezza 482 km
Direzione ovest-est
Data apertura 1974
Percorso
Località servite Reims, Metz
Strade europee Italian traffic signs - strada europea 25.svg · Italian traffic signs - strada europea 50.svg

In Francia, l'autostrada A4, o autostrada dell'est, va da Parigi a Strasburgo via Reims, Verdun e Metz.

Parte integrante delle strade europee (E50 e E25), questa autostrada, lunga 480 km e gestita dalla SANEF, attraversa la periferia est di Parigi e procede verso Marne-la-Vallée dove è situato il parco di divertimenti Disneyland Resort Paris. In seguito, continua in direzione est e collega le principali città delle regioni orientali del paese (Reims, Metz e Strasburgo).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il cacciatore ai piedi di Arnaud del ponte dell'Alma, trasferito a Vincennes nel 1973. Sorveglia l'ingresso a Parigi all'altezza di Vincennes.

La costruzione della A4 cominciò negli anni 1970 nei dintorni di Parigi. Un primo tratto con corsia unica per ambo i sensi fu messo in servizio fra la porte de Bercy e Joinville-le-Pont nel 1974. L'anno seguente, il numero di corsie fu raddoppiato. Le restanti sezioni, da Joinville all'est di Metz, sono state inaugurate nel 1975 e 1976.

Le ex-autostrade A32 e A34 (Metz-Merlebach e Merlebach-Strasburgo) furono integrate alla A4 nel 1982.

L'A4 è lunga 482 km. Nel 2005, il pedaggio autostradale complessivo per un viaggio da Strasburgo a Parigi (per un'auto "normale") era di circa 30 euro.

Contesto[modifica | modifica wikitesto]

In effetti, per molti utenti dell'A4, come per numerosi rappresentanti della Lorena del Sud, la scelta della tratta Reims-Metz (dunque a Nord) invece della tratta Reims-Nancy (Sud) fu un errore. La scelta di una tratta a Sud avrebbe potuto diminuire il traffico congestionato della RN 4 e offrire un collegamento da Nancy a Parigi via autostrada, la cui mancanza si risente pesantemente in Champagne-Ardenne (una strada 2×2 corsie esiste da molto tra Vitry-le-François, Nancy e Strasburgo). In quest'ottica, l'A4 avrebbe permesso di diminuire il traffico nella zona di Nancy, unendosi con il tratto attuale a Sarrebourg, in modo da proseguire fino a Strasburgo e permettere un facile accesso alla Germania via Metz (questo incrocio autostradale esisteva già). È vero che il passaggio dell'A4 a Nord non ha liberato la Meuse del suo carattere prettamente rurale, come si sarebbe voluto, e sono rare le imprese che si sono installate intorno all'A4 nella traversata della Meuse. Una A4 Sud avrebbe inoltre sfruttato l'attuale A33, che lega Nancy a Lunéville.

È necessario ricordare che l'A4 è a pagamento, mentre Nancy dispone di un collegamento con Parigi e Strasburgo efficace, più corto e soprattutto gratuito, ma nettamente più pericoloso (RN 4, sottodimensionata in particolare da Jouy-le-Châtel à Vitry-le-François).

Uscite, pedaggi e aree di sosta[modifica | modifica wikitesto]

Da Parigi a Reims[modifica | modifica wikitesto]

Intersezione della A4 con la A26

* Sinnbild Autobahnkreuz.svg - Intersezione A4/A86 nord in direzione di Lilla (A1)

Da Reims a Strasburgo via Metz[modifica | modifica wikitesto]

Pedaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Pedaggio di Coutevroult
  • Pedaggio di Montreuil-aux-Lions
  • Pedaggio di Dormans
  • Pedaggio di Taissy
  • Pedaggio di Beaumont
  • Pedaggio di Saint-Avold
  • Pedaggio di Loupershouse
  • Pedaggio di Schwindratzheim

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]