Autopista AP-7

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Autopista AP-7
Autopista del Mediterráneo
AP-7Spain.png
Localizzazione
Stato Spagna Spagna
Mappa della Autopista AP-7
Dati
Classificazione Autostrada
Inizio La Jonquera
Fine Algeciras
Lunghezza 1.380 km
Percorso
Località servite Girona, Tarragona, Valencia, Alicante, Cartagena, Málaga
Strade europee Italian traffic signs - strada europea 15.svg

L'autopista AP-7, chiamata anche autopista del Mediterráneo, è un'autostrada della Spagna che percorre tutta la costa mediterranea dalla frontiera con la Francia a La Jonquera fino a Guadiaro alla fine della Costa del Sol. La AP-7 corrisponde al percorso spagnolo della strada europea E15 ed è per la maggior parte soggetta al pagamento di un pedaggio. Il primo tratto dell'autostrada fu inaugurato nel 1969 nel tratto tra Barcellona e Granollers.

L'AP-7 è attualmente divisa in due tronchi: il primo va dal confine francese a Vera, nella provincia di Almería, mentre il secondo unisce la città di Málaga alla località di Guadiaro, frazione del comune di San Roque, dove l'autostrada confluisce nell'autovía A-7. Il tratto intermedio che va da Vera a Málaga è anch'esso servito dall'autovía A-7, il cui tracciato corre parallelo a quello dell'autostrada del Mediterraneo.

Nella gestione dell'autostrada si avvicendano varie società: ACESA nel primo tratto da La Jonquera a Tarragona, AUMAR da Tarragona ad Alicante, CIRALSA per la nuova circonvallazione di Alicante, AUSUR per il tratto Alicante (Crevillent)-Cartagena, AUCOSTA da Cartagena a Vera; infine, AUSOL per il secondo tronco Málaga-Guadiaro.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]