Automobili (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Automobili
Artista Lucio Dalla
Tipo album Studio
Pubblicazione 1976
Dischi 1
Tracce 6
Genere Pop
Etichetta RCA Italiana, TPL 1-1202
Produttore Renzo Cremonini e Mario Vicari
Lucio Dalla - cronologia
Album successivo
(1977)

Automobili è il sesto LP di Lucio Dalla e anche l'ultimo i cui testi sono scritti da Roberto Roversi.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Dopo due album scritti interamente assieme, la coppia Dalla-Roversi nel 1976 concepisce uno spettacolo, intitolato Il futuro dell'automobile e altre storie, che viene trasmesso dalla RAI e riscuote un certo successo: Dalla decide quindi di incidere alcune canzoni dello spettacolo, scelta contraria al volere di Roversi che avrebbe preferito un disco con lo spettacolo completo; il poeta decide di conseguenza di non firmare le canzoni, depositandole alla Siae con uno pseudonimo, Norisso (un aristocratico veneto del '700[1]); la vicenda sancisce di fatto la fine della collaborazione tra i due. Le canzoni non scelte da Dalla resteranno tutte inedite tranne una: Ho cambiato la faccia di un Dio[2], che Dalla inciderà nel disco Cambio del 1990 col titolo Comunista.

Le altre canzoni dello spettacolo che rimangono inedite sono I muri del ventuno[3], La signora di Bologna[4], Statale adriatica, chilometro 220[5], Rodeo[6] e Assemblaggio[7].

Automobili, che nella sua programmatica monotematicità è il più eterogeneo dei tre dischi, viene premiato dalle vendite grazie soprattutto alla canzone Nuvolari. Tra le altre canzoni del disco molto nota è Il motore del 2000 (reincisa anche nel disco realizzato con Gianni Morandi) e la divertente Intervista con l'Avvocato, in cui Dalla, usando il suo celebre scat, immagina un'intervista con Gianni Agnelli. La canzone Mille miglia è in realtà composta da due canzoni diverse, che nella prima edizione in vinile sono intitolate Mille miglia prima e Mille miglia seconda; nelle stampe in cd sono unite in un'unica traccia. Gli arrangiamenti dell'album sono curati dallo stesso Lucio Dalla.

Automobili è inoltre il primo disco in cui collaborano con Dalla quattro musicisti che, anni dopo, daranno vita agli Stadio (Giovanni Pezzoli, Marco Nanni, Ricky Portera e Gaetano Curreri).

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Lato A

  1. Intervista con l’avvocato - 2:18
  2. Mille miglia (prima e seconda) - 8:38
  3. Nuvolari - 5:27

Lato B

  1. L’ingorgo - 6:00
  2. Il motore del 2000 - 4:25
  3. Due ragazzi - 4:58

Musicisti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dalla inedito, ecco il carteggio con Roversi e le loro canzoni censurate - Musica - Spettacoli - Repubblica.it
  2. ^ Roberto Roversi - Ho cambiato la faccia di un dio
  3. ^ Roberto Roversi - I muri del ventuno
  4. ^ Roberto Roversi - La signora di Bologna
  5. ^ Roberto Roversi - Statale adriatica, chilometro 220
  6. ^ Roberto Roversi - Rodeo
  7. ^ Roberto Roversi - Assemblaggio

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Matteo Totaro, Un dialogo tra autori: Roberto Roversi e Lucio Dalla per "Automobili" (1976), Tesi di laurea in "Letteratura italiana contemporanea", marzo 2008, Alma Mater Studiorum - Bologna.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica