Autocesta A9

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Autocesta A9
Autocesta A9.svg
Denominazioni precedenti Brza cesta B9
Localizzazione
Stato Croazia Croazia
Mappa della Autocesta A9
Dati
Classificazione Autostrada
Inizio Buie
Fine Pola
Lunghezza 76,80 km
Direzione nord-sud
Data apertura 2007
Gestore Bina istra
Percorso
Località servite Buie, Umago, Parenzo, Rovigno, Pola
Principali intersezioni HR A8.jpg B8 a Canfanaro
Strade europee Italian traffic signs - strada europea 751.svg

L'autocesta A9 (A9) ("autostrada A9"), già superstrada B9 (in lingua croata brza cesta B9), è un'autostrada croata della Regione istriana che collega i due valichi di confine croato-sloveni sul Dragogna (a nord di Buie d'Istria) con Pola, nell'estremo sud della penisola. Rappresenta il ramo occidentale della cosiddetta Y istriana, a servizio della costa occidentale per tutta la sua lunghezza. Completata definitivamente nel 2007 come superstrada a una corsia per senso di marcia, è gestita fino al 2027 dalla Bina istra.

La superstrada era composta da due corsie, una per senso di marcia ed era gratuita per circa metà del suo percorso. I tratti a pagamento erano il segmento meridionale, dalla barriera di Pola al raccordo di Canfanaro, che nel giugno del 2010 è stato ultimato a quattro corsie e posto a regime di pedaggio (per le autovetture: 12 kune o 1,66 euro per l'intero tratto, 4 e 6 kune per le uscite intermedie) ed il viadotto sul fiume Quieto (Viadukt Mirna), aperto nel 2005 è una struttura a due corsie lunga 1355 m con i piloni alti 40 m, il costo del passaggio per le autovetture è di 14 kn o 1,95 €: rappresenta l'opera più importante dell'intera struttura viaria. L'altra importante infrastruttura è il ponte sul canale di Leme (Limska draga): costruito tra il 1988 e il 1991, fu il primo tratto della Y istriana ad essere aperto al traffico; il ponte è lungo 552 m e il pilone più alto misura 120 m, la carreggiata è a due corsie ed il transito è gratutito.

Nei pressi della località di Canfanaro vi è l'intersezione col ramo orientale della Y istriana, la superstrada B8, che la collega con Mattuglie e quindi il sistema autostradale croato.

Completamento dell'autostrada[modifica | modifica wikitesto]

L'arteria subisce un forte traffico nei mesi estivi, rappresentando l'alternativa principale alla strada statale. La statale, che corre lungo l'asse disegnato dalla Via Flavia, è stata per anni l'unico, e tortuoso, asse di collegamento terrestre tra l'Italia e e le principali località turistiche dell'Istria. Per tale ragione nel giugno del 2011 è stato completato l'adeguamento della B9 agli standard autostradali venendo rinominata come Autostrada A9. Per ora non è previsto l'adeguamento dei viadotti sul Quieto e sul Canale di Leme.
Altri due cantieri sono stati aperti ex novo ai limiti opposti dell'arteria: il primo, atto a prolungare la B9 di pochi chilometri a nord, fino ai valichi confinari del Dragogna, in modo da connettersi più direttamente con il sistema autostradale sloveno, è già stato concluso (ciò consentirà, una volta conclusi i lavori anche sul versante sloveno, la creazione di una ininterrotta autostrada tra Trieste, Capodistria e Pola); il secondo, a sud, prolungherà l'arteria di qualche chilometro fino ad innestarsi sull'asse stradale Pola-Medolino, circonvallando in tal modo il nodo cittadino di Pola. Il primo cantiere è stato ultimato e inaugurato il 28 giugno 2010, per il secondo è prevista l'inaugurazione entro il 2011.
Oggi l'autostrada è completa da Umago a Pola, anche se i viadotti sul fiume Quieto e sul Canale di Leme sono ancora ad una corsia per senso di marcia.

Tabella percorso[modifica | modifica wikitesto]

A 9 BUIE - POLA
Italian traffic signs - dogana.svg Flag of Croatia.svg Valichi di Plovania e di Castelvenere
Confine di Stato - Slovenia-Croazia
45° 27' lat N 13° 39° long E Regione Istriana Tabliczka E751.svg
AB-AS-grün.svg Umago - Termine autostrada
Salvore
45° 27' lat N 13° 37° long E
Zeichen 314.svg Area parcheggio "Buie"
bidirezionale
45° 26' lat N 13° 37° long E
AB-AS-grün.svg Buie
Verteneglio, Umago
45° 24' lat N 13° 37° long E
AB-AS-grün.svg Villanova del Quieto
Cittanova
45° 21' lat N 13° 37° long E
Italian traffic signs - stazione.svg Barriera Quieto
45° 19' lat N 13° 39° long E
Zeichen 314.svg Area parcheggio "Quieto"
bidirezionale
45° 19' lat N 13° 41° long E
AB-AS-grün.svg Visignano
Parenzo, Porto Cervera, Montona
45° 16' lat N 13° 42° long E
Zeichen 314.svg Area parcheggio "Mondellebotte"
bidirezionale
45° 14' lat N 13° 42° long E
AB-AS-grün.svg Monpaderno
Parenzo, Fontane
45° 12' lat N 13° 43° long E
AB-AS-grün.svg Medachi di San Lorenzo del Pasenatico
Orsera, Canale di Leme
45° 09' lat N 13° 44° long E
Zeichen 314.svg Area parcheggio "Canale di Leme"
monodirezionale
45° 07' lat N 13° 47° long E
AB-AS-grün.svg Canfanaro
Rovigno
45° 06' lat N 13° 48° long E
AB-Kreuz-grün.svg Tabliczka E751.svg Superstrada B8
Pisino
45° 06' lat N 13° 48° long E
Zeichen 314.svg Area di parcheggio "Valle"
bidirezionale
45° 02' lat N 13° 49° long E
AB-AS-grün.svg Dignano nord
Valle d'Istria
44° 59' lat N 13° 50° long E
AB-AS-grün.svg Dignano sud
Isole Brioni
44° 57' lat N 13° 52° long E
Zeichen 314.svg Area parcheggio "Gallesano"
44° 55' lat N 13° 53° long E
AB-AS-grün.svg Pola
Medolino
44° 53' lat N 13° 53° long E
AB-ende-grün.svg Termine autostrada 44° 53' lat N 13° 53° long E

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]