Auto Union DKW Munga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Auto Union DKW Munga
DKW Munga
DKW Munga
Descrizione
Tipo fuoristrada
Data entrata in servizio 1956
Data ritiro dal servizio 1968
Utilizzatore principale Germania Ovest Germania Ovest
Esemplari 46.750
Dimensioni e peso
Lunghezza 3,440 m
Larghezza 1,500 m
Altezza 1,730 m
Peso 1,050 t
Propulsione e tecnica
Motore 974 cm³ 3 cilindri, 2 tempi a benzina.
Potenza 44 CV a 4400 rpm
Trazione trazione integrale permanente
Sospensioni anteriori e posteriori indipendenti

[senza fonte]

voci di veicoli militari da trasporto presenti su Wikipedia

La Munga è un veicolo fuoristrada prodotto nella Germania Ovest dalla DKW, una società del gruppo Auto Union, dal 1956 al 1968.

Il contesto[modifica | modifica wikitesto]

Esempio di Munga

Il nome "MUNGA" è l'acronimo di Mehrzweck UNiversal Geländewagen mit Allradantrieb (in italiano: "fuoristrada universale multiuso a trazione integrale")

Infatti la Munga è nato come veicolo leggero per l'esercito della Germania Ovest, con circa 2000 esemplari consegnati anche all'esercito Olandese.

La produzione ebbe inizio nell'ottobre del 1956 e terminò nel dicembre del 1968, con 46750 esemplari costruiti.

Venne presentata al pubblico al 38º International Motor Show di Francoforte nell'autunno del 1957.

La Auto Union e le sue filiali passarono di proprietà al gruppo Volkswagen nel 1964. La Munga venne ritenuta ancora valida come impostazione, tanto che la sua sostituta, la Volkswagen Iltis, ne è una diretta discendente, anche come veicolo dell'esercito tedesco.

Versione civile[modifica | modifica wikitesto]

La versione civile della DKW MUNGA venne largamente adoperata nella Germania Ovest e all'estero, specie in molte zone del Sud America e del Sud Africa.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Motore: 974 cm³ 3 cilindri, 2 tempi a miscela. Potenza max: 44 CV a 4400 rpm. Coppia max: 68 N·m a 3000 rpm.
  • Trasmissione: trazione integrale permanente, cambio a 4 marce con riduttore a 2 rapporti.
  • Sospensioni: anteriori e posteriori indipendenti.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]